Gi Group Monza-Cucine Lube Civitanova: cronaca, commento e tabellino
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La carica dei 3363 del Palazzetto dello Sport di Monza non basta a spingere il Gi Group Monza a sfatare il tabù Civitanova, tra le squadre contro cui il roster monzese non è mai riuscita a sorridere.

JUANTORENA E SOKOLOV NON LASCIANO SCAMPO

È record assoluto di spettatori da quando la prima squadra del Consorzio Vero Volley è in SuperLega. I marchigiani passano 3-0 in Brianza sfornando una prova maiuscola, guidati dai lampi di Juantorena (MVP della gara, autore di 18 punti e 1 ace), Sokolov (17 punti e 2 muri) e dalla precisa regia di Corvetta, capace di non far rimpiangere la pesante assenza di Christenson (ancora fermo ai box per l’infortunio al menisco dal quale sta recuperando). Il Gi Group Team ancora in evidente fase di rodaggio, rimane la consapevolezza di poter trovare giornate migliori attraverso un lavoro in palestra al completo. Positivo comunque l’impatto di Christian Fromm con la sua nuova maglia (10 punti e 1 ace) e di Thomas Beretta (2 ace, 2 muri).

TABELLINO

GI GROUP MONZA – CUCINE LUBE CIVITANOVA 0-3 (14-25, 23-25, 15-25) – GI GROUP MONZA: Fromm 10, Dzavoronok, Daldello, Galliani 3, Rizzo (L), Jovovic, Botto 4, Verhees 5, Beretta 5, Hirsch 7, Brunetti. Non entrati Terpin, Forni. All. Falasca. CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 16, Candellaro 7, Pesaresi, Kaliberda 8, Juantorena 17, Casadei, Stankovic 11, Grebennikov (L), Corvetta, Cebulj. Non entrati Kovar, Jaumel, Cester, Randazzo. All. Blengini. ARBITRI: La Micela, Boris. NOTE – durata set: 30′, 36′, 27′; tot: 93′. Spettatori: 3363. MVP: Osmany Juantorena

RIZZO: “DELUSI, MA ANDIAMO AVANTI”

Intervenuto nel post-gara Marco Rizzo (Gi Group Monza): Peccato, perché oggi ci credevamo fortemente. E’ vero che di fronte abbiamo trovato una delle migliori formazioni del campionato e che abbiamo iniziato ad allenarci al completo solo due giorni fa, ma il gruppo era molto motivato e carico per questa sfida. Ripartiamo dall’approccio con cui abbiamo disputato il secondo set e dalla certezza di poter iniziare a lavorare tutti insieme a partire dalla prossima settimana. Domenica abbiamo un’altra partita importante sul campo di Vibo Valentia e l’obiettivo è quello di arrivarci nelle migliori condizioni possibili”.

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi