HC Milano Quanta: buona la prima, davanti a tifoserie calorose
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’HC Milano Quanta vince e convince alla prima di campionato. 15-2 il risultato finale con il Mammuth Roma e primi 3 punti ottenuti in classifica.

MATCH SENZA STORIA

Partita subito in discesa per i rossoblu che si portano sul 2-0 con la doppietta di Delfino dopo soli 3′. Ad arrotondare ci pensano in sequenza Ferrari, Bellini e Barsanti,. I giallorossi trovano il gol della bandiera con Fratalocchi. La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo: Milano spinge e si fa vedere in attacco, è un forcing rossoblu. Da segnalare l’esordio tra i pali per il giovane Brescianini, subentrato a Mai. Prosegue lo show dei meneghini che arrotondano ulteriormente trascinati da un super Delfino (tripletta) e dai 2 toscani Barsanti (doppietta) e Bellini. A segno anche il bolzanino Belcastro, per lui 2 reti. A spezzare momentaneamente l’assolo rossoblu la rete di Tulli. Ad animare gli spalti ci hanno pensato le due tifoserie, la curva rossoblu da un lato e gli ultras giallorossi dall’altro. Mentre in pista si assisteva a un monologo di marca rossoblu in curva è andato in scena un simpatico siparietto con le due tifoserie intente a socializzare, con cori e canti all’unisono.

DICHIARAZIONI POST-GARA

Felice, e non potrebbe essere altrimenti, coach Luca Rigoni per il “suo” Milano: “Abbiamo iniziato con il giusto piglio. Ho chiesto ai ragazzi di tenere un ritmo alto e così è stato per quasi tutta la partita. Il rischio in gare come queste è quello di adagiarsi, abbassando i toni, la squadra è stata brava a interpretare bene la partita. Dobbiamo ancora lavorare su alcuni aspetti, impostare la gara su un gioco veloce e aggressivo non è semplice. Sono soddisfatto di questo esordio, ho avuto una buona risposta in pista da parte di tutti”. A fargli eco il veterano Riccardo Buggin: “È stato un esordio positivo da parte di tutti, la squadra si è dimostrata compatta in pista e il risultato maturato e il gioco espresso lo hanno dimostrato”. Sotto risultati e classifica:

1° giornata

• HC Milano Quanta – Mammuth Roma 15-2
• Cittadella – Lepis Piacenza 5-2
• CUS Verona – Ferrara 7-2
• Libertas Forlì – Diavoli Vicenza 5-4
• Ghosts Padova – Monleale 0-5
risposo: Asiago Vipers

Classifica:
• HC Milano Quanta 3
• CUS Verona 3
• Monleale 3
• Cittadella 3
• Libertas Forlì 3
• Diavoli Vicenza 0
• Lepis Piacenza 0
• Ferrara Hockey 0
• Mammuth Roma 0
• Ghosts Padova 0
• Asiago Vipers 0

Classifica Marcatori:
• Delfino: 5
• Barsanti: 4
• Bellini A: 3
• Crivellari: 3
• Ustignani: 3
• Carrer: 2
• Spain: 2
•Rigoni A: 2
• Belcastro: 2
• Rossetto: 1
• Roffo: 1
• Dal Ben: 1

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi