Ti piace questo articolo? Condividilo!

Altra vittoria al fotofinish per la squadra di Coach Repesa. Partita in controllo fino a qualche minuto dalla fine, Kalnietis e Sanders scacciano i fantasmi. Sugli scudi Macvan e Mclean

Il primo quarto inizia bene per l’ EA7, il clan balcanico di Milano crea il primo strappo della gara portando le scarpette rosse sul + 7. Blatt mescola le carte, porta il Darussafaka a giocare con una difesa a zona e maggior pressione sugli esterni. La mossa paga, Slaughter e Wanamaker riagganciano l’ Olimpia. Il periodo si chiude sul risultato di 23- 24.

Il secondo quarto parte con un break meneghino, Simon, Mclean e Gentile portano Milano sul più 10, i turchi restano in partita grazie alle triple di Anderson e alle penetrazioni di Clyburn. Si arriva alla sirena di fine quarto con l’ EA7 ancora in vantaggio; il risultato infatti è di 41- 46.

Il terzo quarto vede Dragic subito a canestro e poi molta confusione. Le due squadre sbagliano qualche palla di troppo e sprecano 2/ 3 possessi per parte. Il Darussafaka smette di tirare da 2 e infila 5 triple, Macvan e Dragic rispondono dal perimetro e il quarto finisce 58- 60.

Il quarto quarto inizia con Wanamaker subito a canestro, l’ Olimpia non si scompone e il duo Sanders/ Kalnietis allungano nuovamente. I turchi non ci stanno e grazie ad un gioco da 4 punti del solito Wanamaker impattano il match. L’ EA7 sbaglia l’ attacco successivo e i turchi allungano. Una tripla pazzesca di Kalnietis e un 2/ 2 dalla lunetta di Mclean riportano Milano in vantaggio di 3 punti con 30 secondi da giocare. L’ Olimpia si perde Moeman sotto canestro e rimette in gara il Darussafaka. A quel punto inizia la girandola dei falli sistematici. Kalnietis va in lunetta e fa un pericoloso 0/ 2, il rimbalzo però lo cattura Sanders che cede a Kruno Simon; il croato subisce fallo e dalla linea della carità non sbaglia 2/ 2. Blatt chiama immediatamente un Time out per costruire la rimessa d’ attacco. Al rientro sul parquet i piani di Blatt saltano completamente, Gentile recupera subito il possesso e subisce fallo, anche lui fa 0/ 2 dalla lunetta costringendo Milano a spendere immediatamente fallo sui turchi. Dall’ altra parte Wanameker fa 2/ 2, sulla rimessa il Darussafaka si perde Kalnietis e la gara finisce. Il risultao finale è di 80- 81; Olimpia Milano a punteggio pieno anche in Europa.

MVP del match anche questa sera è Milan Macvan, per lui 19 punti e 21 di valutazione complessiva.

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi