Stramilano 2017: Vincono Moranga e Chepngetich
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nella classica maratona meneghina, vincono Moranga e Chepngetich. L’azzurra Incerti ai piedi del podio in 1h12:35, tra gli uomini settimo Meucci (1h03:43).

Stramilano 2017: vincitori e tempi degli italiani

La 42esima Stramilano è stata vinta per la categoria maschile dal keniota Fredrick Moranga con il tempo di 1h01:20, invece al femminile vince Ruth Chepngetich con il suo record personale di 1h07:42.

Medaglia di legno invece per Anna Incerti (Fiamme Azzurre), la campionessa europea di maratona nel 2010 ha concluso con un ottimo tempo di 1h12:35, preceduta dalle due keniote Betty Lempus (1h09:25) e Pauline Esikon (1h11:21).

La 37enne siciliana ha dichiarato: ”Un buon test in vista della maratona di Milano che disputerò tra due settimane, mi manca ancora un po’ di brillantezza, ma è stato piacevole essere sostenuta dal tifo del pubblico”

Per quanto riguarda la gara maschile il primo azzurro è Daniele Meucci (Esercito). Il 31enne pisano, bronzo europeo sulla mezza distanza nel 2016 e oro continentale in carica di maratona ha concluso con un crono di 1h03:43 che vale il settimo posto.

A completare il podio maschile il marocchino Mustapha El Aziz e il keniano Simon Muthoni con il tmepo di 1h01:34.

Stramilano 2017: in oltre 60 mila alla partenza

60 mila fra appassionati della corsa, donne, uomini, bambini e anziani hanno dato via, alle ore 9,00 in piazza Duomo alla Stramilano classica, la piu’ affollata della tre corse.

I runner attraversato per 10km il cuore di Milano fino al traguardo posto all’ Arena Civica ”Gianni Brera”.

La madrina d’eccezione, Giusy Versace, ha dato il via alle alle 9,30 alla Stramilanina, i piccoli atleti hanno attraversato per 5km il centro storico di Milano.

Alle 11,00 si è disputata la 42° edizione della Stramilano Half Marathon che ha segnato il numero record di partecipanti, ben 7 mila.

Stramilano-Ufficio stampa Stramilano
Stramilano-Ufficio stampa Stramilano
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Stramilano 2017: Vincono Moranga e Chepngetich

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi