Centro Kennedy: torna il sereno, schiarita tra Comune di Milano e Fibs
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Un incontro di un’ora e mezza, positivo e costruttivo, quello che si è tenuto oggi tra il Comune di Milano, nella persona dell’assessore a Turismo, Sport e Qualità della vita, Roberta Guaineri, e la Fibs, Federazione Italiana Baseball e Softball, rappresentata dal suo presidente Andrea Marcon. Alla base del discutere, ancora una volta, il Centro Kennedy.

Un impianto chiuso e non funzionante

L’impianto di via Olivieri è stato chiuso di nuovo sabato scorso. Alla base della decisione problematiche legate all’impianto stesso, che ne impedivano l’utilizzo in piena sicurezza del medesimo: “L’incontro di oggi è stato positivo e costruttivo, domani uscirà un comunicato stampa congiunto tra Fibs e Comune di Milano”. Con questa breve dichiarazione il presidente Fibs, Andrea Marcon, ha di fatto annunciato che qualcosa si è mosso. E che, all’orizzonte, il futuro del Centro Kennedy potrebbe apparire meno nero di quello che è oggi.

Centro Kennedy, arrivederci al 2018?

Per prima cosa verrà riaperto l’impianto, cosa che ne permetterà la messa in sicurezza e quindi la riapertura. Quando? L’ipotesi più plausibile è il weekend del 2 aprile. Sicuramente da qui a fine anno si partirà solo con questi lavori, con l’obiettivo della completa sicurezza. Per il rilancio del Centro Kennedy, invece, bisognerà aspettare il 2018: “Siamo soddisfattisimi di questo incontro con l’assessore”, ha sentenziato ancora Andrea Marcon. Non resta che aspettare.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Centro Kennedy: torna il sereno, schiarita tra Comune di Milano e Fibs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi