Aspria Harbour Club: arriva l’estate, formula “Bentornata Energia”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’esclusivo Club milanese ”Aspria Harbour Club” è la meta ideale per una fuga di relax a Pasqua tra allenamento funzionale, Yoga in volo e SPA.

Aspria Harbour Club: la formula ”Bentornata Energia in sintesi”

Il club Aspria Harbour Club ha messo a disposizione questa particolare ”formula” per rimettersi in forma con l’aiuto dei personal trainer dello stesso club.

Infatti, secondo le loro parole, basta una sola settimana per recuperare le forze e rimettersi in forma.

Il club, infatti, è un oasi del benessere dove puoi allenarti e divertirti da solo o in famiglia anche per scappare allo stress cittadino a Pasqua.

Aspria Harbour Club: calendario

DAY 1: per far ripartire i proprio muscoli si puo’ puntare su l’allenamento funzionale e il vibration training cercando di sfidare se stessi e di superare i propri limiti.

DAY 2: puoi sfidare la gravità con i corsi Antigravity Yoga, lo Yoga in volo stimola i muscoli e scioglie lo stress accumulato.

DAY 3: sarete seguiti da dei nutrizionisti per studiare una dieta bilanciata per ogni ospite e cercare gli alimenti che vi conferiscono maggiore energia.

DAY 4: lasciatevi coccolare e abbonatevi alla SPA, tra stanze del sale, saune, bagni turchi.

DAY 5: affidati ad un programma di salute olistica, gli specialisti di Aspria creeranno un programma personalizzato su misura per ogni ospite.

DAY 6: insegna a tuo figlio a nuotare in piscina e condividi con lui la passione per lo sport.

DAY 7: il club Aspria Harbour Club è il posto ideale per sciogliere lo stress e passare una Pasqua in compagnia della propria famiglia o dei propri amici.

Aspria Harbour Club: costo del corso

il costo dell’abbonamento prova di 7 giorni ”Bentornata Energia” è di 90 euro a persona, mentre il pacchetto famiglia è di 125 euro.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi