Calciomercato Milan: Seedorf? No, il futuro è Montella
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si pensa a clamorosi ritorni in casa Milan? Niente di tutto questo, vi abbiamo solo fatto un Pesce d’aprile! In attesa che la stagione volga al termine e di capire se i rossoneri riusciranno a tornare in Europa dopo tre stagioni il club di via Aldo Rossi punta sulla continuità. In panchina, salvo cambiamenti clamorosi, è destinato infatti a restare Vincenzo Montella, che finora è riucito a dare sicurezza a tutto lo spogliatoio.

Calciomercato Milan: si punta forte sull’Aeroplanino

La stagione del Milan fino a questo momento è stata caratterizzata da alti e bassi. Fino a qualche mese fa sembrava addirittura possibile la qualificazione in Champions League. Qualche battuta d’arresto di troppo ha allontanato questo obiettivo, ma per la qualificazione all’Europa League i giochi sono aperti.

Anche lo stesso Montella è convinto che la strada compiuta finora sia buona: “Io credo che nelle valutazioni generale bisogna pensare che il Milan deve tornare in Europa. Molto dipende anche dagli avversari, se vanno più forte e hanno qualità arrivano prima. Credo che la squadra abbia fatto quasi il massimo, non può rimproverarsi nulla. Ci sono nove partite finali, serviranno anche per giudicare” – ha detto alla vigilia della gara contro il Pescara.

L’Aeroplanino ha ancora un anno di contratto con il club di via Aldo Rossi, ma alcune situazioni potrebbero cambiare in caso di insediamento della proprietà cinese. Lui almeno per ora non sembra preoccupato: “Contrattualmente può succedere il contrario, cioè che la società può decidere di non tenermi. Io ho un contratto e lo rispetto, non c’è tempo, nè spazio per pensare a delle eventuali offerte. Quando arriveranno i nuovi ci incontreremo e capire le intenzioni”.

Montella ha avuto inoltre il merito di valorizzare gran parte della rosa e di coinvolgere tutta la squadra. Questo ha permesso di rendere più sereno lo spogliatoio, convinto di non fallire l’obiettivo prefisso dalla società.

Calciomercato Milan: perché puntare ancora su Montella

Ma quali dovrebbero essere le motivazioni che potrebbero spingere la società a puntare ancora su Montella? Innanzitutto la volontà di portare avanti un progetto il più possibile duraturo. Troppe volte negli anni scorsi si è arrivati a fine stagione chiamando un nuovo tecnico, ma questo ha finito per dare poca solidità allo spogliatoio. Quanto avvenuto due stagioni fa con Clarence Seedorf è emblematico. L’olandese, infatti, era stato chiamato ad allenare quanto era ancora un calciatore e allontanato in tutta fretta, nonostante i buoni risultati avvenuti. L’ex numero dieci è stato inoltre a libro paga di via Aldo Rossi per altre due stagioni (con un contratto da 2,5 milioni a stagione) pur essendo inoperoso.

L’attuale tecnico rossonero è inoltre riuscito a valorizzare numerosi elementi, soprattutto giovani. Gigio Donnarumma, dopo essere stato promosso da Sinisa Mihajlovic, è oramai una certezza. Suso è tornato dal periodo trascorso in prestito ed è un punto fermo della rosa. Bene anche l’inserimento di Locatelli, anche se inevitabilmente favorito dal contemporaneo infortunio di Montolivo.

Questo però deve essere solo un punto di partenza. Proprietà cinese o italiana che sia, la squadra ha la necessità di essere rinforzata. Sono fondamentali infatti innesti di qualità sia in difesa sia a centrocampo. Servono almeno un centrale di caratura internazionale da affiancare a Romagnoli e un terzino. Non si può più rimandare inoltre l’appuntamento con l’acquisto di un centrocampista: Montolivo non può essere il fulcro da cui ripartire e lo stesso Locatelli ha bisogno di un giocatore esperto a cui ispirarsi per crescere e migliorare.

I sostenitori di Clarence Seedorf possono però stare tranquilli. Pur essendo da escludere un suo ritorno al Milan, il “Professore” potrebbe presto diventare il nuovo tecnico dell’Olanda.

 

 

Avatar
News Reporter

1 thought on “Calciomercato Milan: Seedorf? No, il futuro è Montella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi