Seamen Milano: travolti i Marinai
Ti piace questo articolo? Condividilo!

I Seamen Milano hanno battuto 37-0 i Lazio Marines in trasferta nella gara valida per la quinta giornata del campionato italiano di football americano.

Seamen Milano, il sacco di Roma

Tutto in un tempo o, se preferite, in due quarti di gioco. I Seamen sbancano lo stadio “Tre fontane” di Roma con una prestazione autoritaria nella quale riescono a realizzare, contro una squadra organizzata come i Lazio Marines, la bellezza di 34 punti in 24 minuti di football. Dopo lo stop del derby era lecito attendersi una reazione d’orgoglio da parte della Milano blue navy concretizzatasi nella trasferta capitolina dove Tony Addona e suoi uomini hanno “risposto presente” al campionato.

Il riscatto dopo il derby perso

In vantaggio nel primo quarto con un intercetto ritornato in end zone da Federico Maffi, classe 1999, uno dei tanti prodotti del florido vivaio e con un corsa di 40 yarde di Mattia Binda, 14 a 0 al primo cambio di campo, i “Marinai” hanno piazzato l’allungo decisivo nella seconda frazione quando ancora lo stesso Binda, run di 5 yarde, Ismail Lamamra, pass da 36 yds e l’immancabile Antonio Raffaele, “sfondamento” da 3 yarde, facevano schizzare lo score sul 34 a 0, giusto a ridosso dell’half time. Messo in ghiaccio il risultato i Cisalfa Seamen si limitavano a controllare le operazioni, preservando i titolari e dando il giusto spazio ai back up, prima che Stefano Di Tunisi, impeccabile la sua prova, arrotondasse nell’ultimo quarto il punteggio, con un field goal, per il definitivo 37 a 0. Pochi gli spunti negativi in una partita nella quale la difesa ha concesso davvero un’inezia, ancor meno gli errori, che al netto di qualche palla droppata o sbavatura di poco conto, sono stati depennati, nell’occasione, dalle statistiche.

Matteo Binda sugli scudi

I Cisalfa Seamen sono tornati, per intenderci, sugli standard delle prime tre partite di campionato nelle quali gli scarti non sono mai scesi sotto ai 30 punti. Ora l’attenzione si sposta sui prossimi impegni, il primo dei quali sarà l’attesissima sfida di Big Six, il 22 aprile, al Breda di Sesto San Giovanni, contro i Berlin Rebels, quale trampolino ideale per il rilancio dell’immagine, in grande stile, dello “spaghetti football”.

Lazio Marines – Seamen Milano 0-37 (0-14 0-20 0-0 0-3)

Classifica IFL 2017: Rhinos e Giants 4-0, Seamen 4-1, Panthers 3-1, Marines 2-2, Giaguari e Dolphins 2-3, UTA 1-2, Lions 1-3, Grizzlies 0-3, Guelfi 0-5

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi