La favola del Bruzzano Utd: da Cenerentola a squadra vincente
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il calcio di oggi si basa soprattutto su pesanti investimenti e contratti milionari, ma c’è ancora chi mantiene intatta la passione per questo sport. È’ il caso del Bruzzano Utd, un’associazione sportiva dilettantistica di calcio a 11 (costituita e composta interamente dagli atleti) di Milano Nord iscritta al Centro Sportivo Italiano. A distanza di quattro anni dalla sua fondazione, sono già diversi i risultati sportivi ottenuti. La formazione è infatti riuscita a vincere il girone di categoria, con ben 7 punti di vantaggio sulla seconda. Grazie a questo risultato è arrivata la promozione.

In quanto prima classificata, la squadra ha disputato le finali principali. Anche qui è arrivata una vittoria.

A raccontarci le sensazioni del momento è Dario La Marchesina, presidente della squadra.

Una soddisfazione inaspettata

La storia, seppur breve, del Bruzzano Utd è la dimostrazione di come sia possibile ottenere risultati sul campo, nonostante varie difficoltà: “Il nostro progetto è partito nella stagione 2013-2014 (sul nostro stemma è indicato l’anno 2011, da lì è partito il progetto). Già in quell’annata siamo riusciti a ottenere un positivo secondo posto. Inizialmente abbiamo avuto difficoltà anche a trovare un campo, ma non ci siamo arresti. Nel 2015-2016 eravamo a un bivio: non sapevamo se andare avanti. I risultati venivano a mancare ed erano diverse le difficoltà amministrative. Abbiamo però continuato a crescere, pur non avendo qualcuno alle spalle disposto a investire”.

Per la società la vittoria ottenuta in questa stagione ha un valore al di là del risultato sportivo in sé: “Siamo davvero molto soddisfatti, anche per la nostra storia relativamente breve. Questa è la dimostrazione di come non sia solo il calcio professionistico a regalare emozioni. I club più importanti – prosegue il presidente – spesso tendono a fare polemiche, non solo in caso di sconfitta, noi invece, vogliamo pensare a divertirci senza perdere tempo in proteste inutili. Questa è innanzitutto una vittoria del gruppo. Siamo tutti molto legati ed è anche questo che ci ha permesso di arrivare a questo risultato”.

Bruzzano Utd: i segreti per la vittoria

La Marchesina ha le idee chiare quando si tratta di indicare un elemento che non è mai mancato al gruppo e che si è rivelato fondamentale in questa stagione: Questo gruppo ha una grande umiltà. Una caratteristica indispensabile contro ogni avversario. È fondamentale non pensare di essere più forte degli altri. Ogni squadra, se viene sottovalutata, può metterci in difficoltà. Questo errore spesso veniva commesso in passato, ma in questa stagione siamo stati bravi a non ripeterlo”.

Ora si guarda al futuro

Come ogni squadra vincente, anche il Bruzzano Utd inizia a pensare a nuovi obiettivi da raggiungere. Il passaggio di categoria, ottenuto grazie alla conquista del campionato, metterà i ragazzi di fronte a impegni ancora più difficili: “Ora siamo impegnati nel torneo primaverile e ne stiamo approfittando per provare nuovi schemi. Non abbiamo ancora pensato un possibile rafforzamento della rosa. I costi da sostenere, tra campo, tesseramenti e iscrizione ai campionati, sono tanti. Non è mai semplice fare fronte a tutto solo con le nostre quote. Abbiamo finora potuto contare su uno – due donatori che ci hanno sostenuto, ma con il passare del tempo le situazioni possono cambiare”.

 

 

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi