Olimpia Milano, LBA, vittoria al vertice e primo posto assicurato
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Vittoria importante per le Scarpette Rosse, gli uomini di coach Repesa vincono contro Venezia con più di 4 punti di scarto e si aggiudicano matematicamente il primo posto in Regular Season. L’ EA7, dopo una fase centrale di gara in difficoltà, alza il livello d’ intensità difensiva e sfoderando una prestazione corale si impone in maniera perentoria. Sugli scudi la prestazione di capitan Cinciarini e di Tarczewski, il centro USA è sempre più integrato negli schemi bianco-rossi.

Il primo tempo inizia con l’ EA7 che schiaccia sull’ accelleratore. Trascinati dall’ energia di Tarczewski, gli uomini di coach Repesa si affidano molto al post basso e alle transizioni veloci e si portano sui due possessi di vantaggio. La Reyer si affida maggiormente al gioco perimetrale e al penetra e scarica, grazie alle realizzazioni dai 6,75 metri di Haynes, Peric e Filloy rientra in gara e scappa via arrivando ad avere un vantaggio di 11 punti. A quel punto l’ Olimpia alza la pressione difensiva, le percentuali dall’ arco di Venezia calano e Pascolo e Mclean rimettono in gara le scarpette rosse. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul risultato di 40- 41.

Il secondo tempo inizia con la Reyer in controllo, i lagunari infilano due triple consecutive e sembrano scappare via, un buon Tarczewski nel pitturato garantisce quella presenza ed energia che consente a Milano di non sprofondare. A cavallo tra i due quarti l’ EA7 alza l’ intensità difensiva sul perimetro, costringe l’ Umana ad entrare nei giochi offensivi solo negli ultimi 6 secondi e grazie al lavoro dei suoi lunghi e ad ottimi ribaltamenti di lato offensivi impatta il match e scappa via. Peric e Filloy cercano di contenere lo svantaggio nei 4 punti e fino a 50 secondi dalla fine sembrano riuscirci. La girandola dei falli sistematici manda in lunetta due volte Macvan e una Simon, per loro 6/ 6 accompagnato da 3 palle recuperate e match che si chiude sul risultato di 88- 80.

MVP del match Milan Macvan, per lui 20 punti( 6/9 da 2PT- 1/2 da 3PT- 5/6 TL), 6 rimbalzi( 5 offensivi), 1 assist e 25 di valutazione complessiva.

Menzione d’ onore per Kaleb Taczewski, il centro USA chiude con 11 punti, 5 rimbalzi, 1 assit e 16 di valutazione complessiva.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi