Pallavolo: Busnago e Vero Volley campioni territoriali Under 16
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il 9 Aprile, a Busnago e Verano Brianza, si sono disputate le finali territoriali Under 16 maschile e femminile organizzate dal Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco della FIPAV.

Pallavolo: analisi delle finali territoriali under 16

Per il Comitato Territoriale di Milano Monza Lecco della Federazione Italiana Pallavolo è stata una domenica molto intensa.

Sono stati assegnati i titoli territoriali della categoria Under 16 maschile e femminile.

Le due gare si sono giocate in due diverse sedi, al PalaBusnago e al Palazzetto dello Sport di Verano Brianza.

Il Polar Volley Busnago si è laureato per la primissima volta campione territoriale Under 16 femminile.

Nel settore maschile ad avere la meglio è stato il Vero Volley BPM, che non vincevano dal lontano 2012.

La prima edizione del Trofeo invece, è stata vinta dal Desio Volley Brianza Verde maschile e dal Progetto Visette Orago femminile.

La Polar Volley Busnago ha vinto il titolo Under 16 femminile battendo in finale la Bracco Pro Patria Milano con il punteggio di 3-2.

Sul terzo gradino del podio si piazza il Vero Volley Cislago Torneria Colombo, che ha battuto il Volley Segrate 1978 per 3-1.

Come miglior giocatore delle finali è stato premiato Lorenzo Paracchini (Vero Volley BPM),

La miglior giocatrice è Sonia Ratti (Polar Volley Busnago).

Il Progetto Visette Orago ha vinto per la prima volta il Trofeo territoriale femminile, battendo la Pol. Coop Novate Bianca per 3-2.

Terzo posto, invece, per ASD Città di Opera Punto Volley. che ha battuto per 3-1 (25-19, 25-18, 14-25, 25-12) l’ASD San Massimiliano Kolbe.

Nel settore maschile la finale per il Trofeo se l’è aggiudicata il Desio Volley Brianza Verde, vincendo contro i Diavoli Rosa Black per 3-0.

In mattinata l’A.S Merate ha vinto contro l’Olympia Buccinasco Rossa per 3-0 (25-16, 25-22, 25-19) nella finale per il terzo posto.

Alessio Maiana (Desio Volley Brianza Verde) ha vinto il premio come miglior giocatore delle finali.

Per quanto riguarda il settore femminile Giorgia Boccato si è aggiudicata l’ambito premio.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi