Giro d’Italia 2017: tappa finale a Milano, date, orari, percorso
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dal capoluogo lombardo è partito il primo Giro nel 1909 e dopo 100 edizioni, per la 76^ volta nella sua storia, si chiuderà sotto la Madonnina all’ombra del Duomo con la cronometro finale del 28 maggio.

Giro d’Italia 2017: date, orari e percorso

Quello fra la città di Milano e il Gruppo RCS è un legame ormai consolidato negli anni grazie alla crescita dei vari quotidiani (Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport).

Quest’anno il Giro D’Italia, per la precisione la centesima Corsa Rosa, si concluderà all’ombra della Madonnina, in Piazza Duomo.

Infatti l’ultima cronometro individuale di 29,3 km si svolgerà all’Autodromo di Monza.

Giro d’Italia 2017: dichiarazioni dei personaggi chiave del giro

Ecco le parole del sindaco di Milano Giuseppe Sala:

“Torna a Milano la tappa finale del Giro d’Italia, una competizione che ho sempre amato e seguito con grande interesse.

Poter accogliere l’ultima frazione nella nostra città da Sindaco, e non più solo da appassionato, mi rende davvero orgoglioso.

Milano e il Giro hanno sempre avuto un rapporto speciale e sono certo che sapremo accogliere al meglio gli atleti e gli spettatori per questa tradizionale festa dello sport”

Il Presidente e Amministratore Delegato di RCS MediaGroup, Urbano Cairo, ha dichiarato inoltre:

“Il legame tra il Gruppo RCS e la città di Milano nasce più di un secolo fa:

il nostro Gruppo è cresciuto con la città e da sempre trova in Milano un campo pieno di entusiasmo per tutte le nostre manifestazioni, come

– per citare l’ultima – la Milano Marathon che poche settimane fa passava in Duomo e batteva ogni record di iscritti.

Per il Giro 100 non potevamo quindi che arrivare a Milano, nella città che è stata la sua e la nostra culla: sarà il 76° arrivo meneghino,

ma il più emozionante e sorprendente, degno finale di un Giro che entrerà nella storia”.

Paolo Bellino, Direttore Generale di RCS Sport, ha rilanciato:

“L’arrivo del Giro d’Italia a Milano in questa storica edizione sarà un evento indimenticabile

  • sia dal punto di vista sportivo che da quello emozionale – con l’abbraccio di un’intera città al “suo” Giro.

Il Duomo con la Madonnina, oltre a migliaia di persone, attenderanno il vincitore finale.

Sarà una cronometro individuale che, partendo dall’Autodromo di Monza, toccherà molti dei luoghi simbolo di Milano e

saprà tenere aperta la Corsa Rosa fino all’ultimo metro.

Gli amatori, la mattina stessa, potranno anche pedalare sullo stesso identico percorso dei professionisti con una cronometro a squadre a loro dedicata.

Siamo certi che il 28 maggio sarà la festa non solo per la città ma per l’Italia intera e per tutti gli appassionati

che ci seguiranno sulle strade o attraverso le immagini trasmesse in 194 Paesi dei 5 Continenti”.

 

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi