W il calcio a Milano: in campo anche il Sindaco Beppe Sala
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Sabato 29 aprile, all’Arena Civica, Beppe Sala vestirà i panni del calciatore per la manifestazione “Calcio e Resistenza”, organizzata dall’Associazione “W il Calcio – Milano”, con la presenza di altre associazioni e personaggi di spicco.

W il calcio a Milano: ”Calcio e Resistenza”01 Iannetta UISP Sala e Zacchetti

E’ una manifestazione di ”Milano è memoria”, organizzata per celebrare il 25 Aprile.

Il sindaco di Milano Beppe Sala sarà il capitano della squadra della città, che dalle 14:00 giocherà il torneo di calcio insieme alle squadre di Radio Popolare, Camera del Lavoro, Uisp, Richiedenti asilo e il gruppo “Bella Ciao” del PD milanese.

Alle 19.00 si terrà l’incontro denominato “Minuti di silenzio – Pedate di memoria” con ospiti due giornalisti sportivi quali Gianni Mura e Gigi Garanzini.

ZACCHETTI E MANUELA DONGHI
ZACCHETTI E MANUELA DONGHI

Alle 21.00 Sergio Ferrentino sarà il regista dell’audiostoria “Olimpicamente – Resistenze”, firmata da Fonderia Mercury.

Il Presidente di W Il Calcio Milano Lorenzo Zacchetti ha dichiarato:

Per me è un grande onore che il Sindaco Sala abbia voluto prendere parte attiva a questo evento.

La squadra del Comune di Milano esiste da tempo, anch’io ne faccio parte, ma è la prima volta che il Sindaco decide di scendere in campo.

Ciò rappresenta un motivo di orgoglio per un’associazione giovane come la nostra, ma che ha già ottenuto significativi appoggi per questa iniziativa come quelli della Camera del Lavoro, di Radio Popolare, UISP e di tutti coloro che contribuiranno al progetto scendendo in campo o semplicemente passandoci a trovare. 04 LA SQUADRA DEL COMUNE DI MILANO1

Lo sport può fare molto per combattere il ritorno di ideologie xenofobe e liberticide ed è per questo che abbiamo scelto di dare vita a W il Calcio – Milano”.

L’associazione “W il Calcio – Milano” è stata fondata lo scorso gennaio, in occasione dell’edizione 2017 del Torneo Arpad Weisz, svolto all’Arena Civica di Milano.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi