Tapino d’Oro a Montella: “Gattuso al mio posto? Se lo merita”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Striscia la notizia non perdona. Valerio Staffelli, tifoso rossonero, ha consegnato il Tapiro d’oro a Vincenzo Montella, esonerato oggi dal ruolo di allenatore del Milan dopo lo zero a zero di domenica contro il Torino.

Montella, raggiunto a Milano dal tapiroforo, si è preso la responsabilità degli insuccessi della sua ex squadra: «È sempre colpa dell’allenatore, viene pagato anche per questo». A proposito di Rino Gattuso, che ora lo sostituirà sulla panchina del Milan, ha detto: «Rino se lo merita, gli faccio un grosso in bocca al lupo».

Infine, alla domanda di Staffelli sul suo futuro, Montella ha risposto: «Adesso mi riposo un po’. La Nazionale? No, è presto per qualsiasi cosa. Devo metabolizzare, ancora non mi sono reso conto. Forse adesso con il Tapiro un po’ di più».

Si possono discutere le scelte tecniche che Montella ha fatto negli ultimi mesi, ma non certo lo stile. L’aeroplanino ne va da gran signore.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

2 thoughts on “Tapino d’Oro a Montella: “Gattuso al mio posto? Se lo merita”

Comments are closed.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi