Milano Quanta, mercato chiuso: Peruzzi, Crivellari, Munari e Baldan i nuovi

Si è chiuso il mercato in entrata dei campioni d’Italia di hockey inline del Milano Quanta, che ha chiuso la sua campagna rafforzamento con l’innesto di quattro nuovi elementi. A poco più di un mese dal primo impegno ufficiale dei rossoblu, che sarà la gara di Supercoppa italiana in programma il 6 ottobre, è il direttore tecnico del club Riki Tessari a tirare un bilancio: “Una volta definite le uscite di alcuni giocatori, ci siamo mossi per rinfoltire i vari reparti – le sue parole – il primo innesto è stato Marco Peruzzi che andrà a supportare Mattia Mai. L’arrivo di Peruzzi, portiere di grande esperienza, è stato necessario vista anche della partenza di Federico Brescianini andato in prestito a Torino a fare esperienza”.

Milano Quanta, in attacco arriva Alessio Crivellari

Con la partenza di Andrea Delfino verso i Diavoli Vicenza si è creato un vuoto in attacco: “Che abbiamo supportato con l’arrivo di Alessio Crivellari, reduce dall’esperienza a Verona – prosegue ancora Riki Tessari – sia lui che Peruzzi vantano una notevole esperienza nel mondo dell’inline e sono convinto che potranno dare un importante contributo alla squadra”.

Difesa, addio a Mantese e Rigoni, dentro Munari e Baldan

Il reparto su cui si è lavorato di più in ambito mercato è però la difesa: “Con le uscite di Claudio Mantese e Luca Rigoni, si erano aperti due buchi importanti che abbiamo cercato di colmare con l’arrivo di Nicola Munari e Samuele Baldan precisa ancora il direttore tecnico del Milano Quanta –  da gennaio potremmo anche perdere Matteo Barsanti, in procinto di terminare gli studi all’estero. Da qui la scelta di cercare non uno ma due rinforzi per il reparto difensivo. Pur essendo entrambi molto giovani (classe ’95), vantano già importanti esperienze a livello internazionale con la nazionale italiana. Ex Asiago Vipers il primo, ex Ghosts Padova il secondo, sono convinto che avranno modo di dimostrare il loro talento lavorando bene insieme ai ragazzi, seguendo le direttive di coach Rigoni”.

Mercato chiuso, obiettivi sempre alti

Con questi 4 nuovi arrivi la rosa rossoblu è quindi completa:Abbiamo una squadra di prestigio, per qualità e quantità, in ogni reparto e competitiva sotto tutti i punti di vista. Siamo pronti a dare il massimo in ogni competizione che affronteremo sapendo che anche quest’anno le avversarie saranno agguerritissime nei nostri confronti. Come sempre gli obiettivi e i traguardi che ci siamo posti sono ambiziosi, quindi ora non ci resta che lavorare seriamente e duramente come sappiamo fare e dovremmo fare se vogliamo confermarci”

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi