Serie A1 Softball, finita la regular season

Ultima giornata di intergirone che pone fine alla regular season di Serie A1 Softball, ma che non emette tutti i verdetti. Mentre le semifinali scudetto sono già stabilite da ieri (Bussolengo affronterà Caronno e Bollate se la vedrà con Forlì), le ultime due partite hanno sancito la retrocessione del Banco di Sardegna Nuoro a causa delle due sconfitte contro la Sestese e l’accesso ai playout del Taurus Donati Gomme Old Parma, nonostante le due sconfitte delle emiliane in casa del Metalco Thunders Castellana. L’avversario ai playout del Parma sarà una tra Castellana e Sestese, a seconda del risultato delle venete (se vincessero si salverebbero per via delle tre vittorie nei quattro scontri diretti) nel recupero previsto contro il Caronno.

Serie A1 Softball, Montegranaro-Bollate

È un MKF Bollate in modalità schiaccia sassi quello che si presenta in casa del Montegranaro. 16 punti in poco più di 3 inning e un lunghissimo home-run di Jamee Juarez fa capire che la squadra di Luigi Soldi sta scaldando i motori per le semifinali. Anche in gara2 le ragazze di Bollate partono forte. Amanda Fama apre con un solo homer a sinistra e fa segnare il primo punto Bollatese. Al terzo innig la gara si scalda perché dopo il secondo punto Bollate, arrivato grazie a una combinazione Juarez-Cecchetti, le padrone di casa accorciano le distanze grazie al triplo della Badagliacca spinta a casa dal successivo singolo della Prantl. 2-1 Bollate ma gara riaperta. Al sesto inning Bollate fa salire in cattedra Sarah Pauly che congela la partita sul risultato finale di 4-1 per MKF Bollate.

Forlì-Caronno

A Forlì, si dividono la posta in palio il Poderi dal Nespoli Forlì e il Rheavendors Caronno, entrambe qualificate ai playoff con il secondo posto nei rispettivi gironi. Le lombarde si impongono in gara 1 per 5-0 grazie allo shutout di Michelle Floyd (7 riprese, 2 valide subite e 5 strikeout) e a cinque punti, quattro dei quali arrivati nel settimo inning. Reagisce con un successo in cinque riprese la squadra forlivese che, dopo un primo inning senza punti, arriva a punto sette volte tra secondo e quinto attacco e si assicura la vittoria per 7-0.

Pianoro-Saronno

In gara 1 fa tutto il Pianoro che se la canta e se la suona. Inizia mettendo a segno 2 punti, al primo inning. Giada Giannini apre l’attacco emiliano con un singolo, Brandi arriva in base grazie alla “base intenzionale” concessa ed è Alisea Minardi con il suo singolo a portare il primo punto. L’azione delle Bluegirls non si ferma qui perché subito dopo arriva il singolo di Veronica Casella che fa segnare il 2-0 per Bologna. Al cambio campo sale sul monte di lancio una sorprendente Lauren Haeger che con una “no-hit” blinda il risultato acquisito in precedenza e chiude definitivamente la partita. Pianoro paga i troppi errori difensivi e la poca lucidità in attacco regalando cosi la seconda gara al Saronno che se la porta a casa in appena due inning.

News Reporter

2 thoughts on “Serie A1 Softball, finita la regular season

Comments are closed.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi