Allianz Geas

L’Allianz Geas conclude un imprevedibile percorso netto in precampionato, vincendo anche l’ultima amichevole di preseason sul campo delle campioni d’Italia di Schio. Le venete mancano delle due superlunghe, Lavender e Gruda, ma mettono comunque in campo due straniere e sei nazionali italiane. Sesto termina così da imbattuta la serie di scrimmage di preparazione al campionato, che si aprirà nel weekend del 6-7 ottobre con l’Open Day di Torino (Allianz Geas – Ragusa, sabato 6 alle ore 14).

Allianz Geas, la cronaca del match

A Schio, le ragazze di coach Zanotti controllano la gara dall’inizio alla fine, rimanendo per lo più avanti di una decina di punti e riescono a chiudere spesso in velocità in fase offensiva, soprattutto quando supportate da un buon lavoro in difesa. Doppia doppia per Sophie Brunner, con 11 punti (5/11 dal campo) e 12 rimbalzi (di cui 4 offensivi), mentre per le venete, chiude in doppia cifra (10) la guardia americana Gemelos.

Le dichiarazioni

Coach Zanotti commenta così la gara: “Sul versante difensivo abbiamo fatto bene il nostro lavoro. Invece sicuramente dobbiamo ancora lavorare sull’attacco per fare le cose in modo più continuo. Dobbiamo cercare di svolgere i nostri compiti offensivi nella maniera più semplice possibile”.

Il bilancio pre-stagionale

Le rossonere si affacciano così all’inizio di stagione con cinque successi su cinque uscite, di cui tre contro squadre di A1. Dopo gli incontri con Crema (86-57) e Torino (65-45), Sesto ha guadagnato il trofeo Pasquini di Crema, battendo le padrone di casa in semifinale (76-43) e spuntandola su Broni in una tesa finale (48-47), prima dell’ultima gara in Veneto.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Allianz Geas, colpo a Schio: cinque su cinque”

Comments are closed.