Ti piace questo articolo? Condividilo!

Beatrice Giuliani, fresca campionessa mondiale juniores di canottaggio, è stata la protagonista dell’ultima serata de “Il re è nudo”. La quindicenne della SC Milano è infatti salita sul palco dell’auditorium Cam Olmi durante il primo talk show sportivo teatrale, organizzato da Raffaele Geminiani per il Municipio 7 di Milano.

LNF0072e
Beatrice Giuliani © 2018 Ph. Luca Nava

L’intervista a Beatrice Giuliani

A margine di questa serata dedicata al canottaggio, con protagonisti anche due miti di questo sport come Elisabetta e Franco Sancassani, Milano Sportiva ha intervistato proprio Beatrice Giuliani. “Mi fa strano essere qui alla mia età. Non me lo sarei mai aspettato. E’ emozionante sapere che qualcuno potrebbe anche prendermi ad esempio“.

LNF0043e

Il trionfo mondiale

Emozionante però è stato anche e soprattutto il Mondiale juniores, in cui Beatrice ha conquistato la medaglia d’oro nel quattro con femminile. “E’ stata un’esperienza incredibile. Non me l’aspettavo, è stata una cosa dell’ultimo minuto. Mi hanno cambiato specialità, sono finita su questa barca e abbiamo vinto”.

LNF0451e
Beatrice Giuliani © 2018 Ph. Luca Nava

Il futuro

Beatrice, tra passato e futuro, ha ben chiaro il suo percorso. “Dovevo fare tennis, sempre in Canottieri Milano. Passando però ho visto dei ragazzi con un allenatore che mi sembrava in gamba. Ho provato ed è stato subito amore. Sono sempre stata determinata ma non mi aspettavo di arrivare a questi livelli, Ora l’obiettivo è fare bene anche nei prossimi anni da junior e poi puntare sempre più in alto, che vuol dire Olimpiade. Prima per partecipare e poi si vedrà, c’è tempo…”.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi