Sport Movies & TV 2018: gli italoamericani del baseball USA

Un vero e proprio omaggio a tutti gli italoamericani che hanno fatto grande il baseball americano verrà proiettato durante Sport Movies & TV 2018, il festival del cinema internazionale che, come ogni anno, si terrà a Milano presso il Palazzo dei Giureconsulti in Piazza Mercanti. La manifestazione si svolgerà dal 14 al 19 novembre prossimi.

Sport Movies & TV 2018, omaggio al baseball

Un vero e proprio omaggio, dunuque, a tanti grandi atleti, allenatori e dirigenti italoamericani del baseball americano.  E dunque spazio a miti come Joe Di Maggio, atleti che riescono a riscattare una nazione intera tramite le proprie imprese sportive.️ La pellicola che verrà proiettata avrà il titolo “Italian American Baseball Family”. Il giorno e l’orario della proiezione saranno pubblicati sul sito www.sportmoviestv.com a partire dal prossimo 8 ottobre. Come sempre l’ingresso per tutti gli eventi di Sport Movies & Tv 2018 sarà gratuito, ma bisognerà comunque registrarsi sul sito per accreditarsi: http://www.sportmoviestv.com/accredito/

“ITALIAN AMERICAN BASEBALL FAMILY”

Un omaggio a tanti grandi atleti, allenatori e dirigenti italoamericani del baseball americano. Miti come Joe Di Maggio che riescono a riscattare una Nazione intera.🏑🇮🇹️🇺🇸️In concorso a SPORT MOVIES & TV 2018 (14-19 #novembre – Piazza Mercanti, 2 #piazzaduomo) 🎥 “ITALIAN AMERICAN BASEBALL FAMILY” FIBS – Federazione Italiana Baseball SoftballIl giorno e l’orario di proiezione saranno pubblicati sul sito www.sportmoviestv.com dall’8 ottobreIngresso gratuito solo con accredito: ✍️ http://www.sportmoviestv.com/accredito/#ficts #sportmoviestv #sport #cinema #film #television #baseball #americanbaseball #milano

Posted by FICTS Federation on Friday, October 5, 2018
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi