Un vero e proprio omaggio a tutti gli italoamericani che hanno fatto grande il baseball americano verrà proiettato durante Sport Movies & TV 2018, il festival del cinema internazionale che, come ogni anno, si terrà a Milano presso il Palazzo dei Giureconsulti in Piazza Mercanti. La manifestazione si svolgerà dal 14 al 19 novembre prossimi.

Sport Movies & TV 2018, omaggio al baseball

Un vero e proprio omaggio, dunuque, a tanti grandi atleti, allenatori e dirigenti italoamericani del baseball americano.  E dunque spazio a miti come Joe Di Maggio, atleti che riescono a riscattare una nazione intera tramite le proprie imprese sportive.️ La pellicola che verrà proiettata avrà il titolo “Italian American Baseball Family”. Il giorno e l’orario della proiezione saranno pubblicati sul sito www.sportmoviestv.com a partire dal prossimo 8 ottobre. Come sempre l’ingresso per tutti gli eventi di Sport Movies & Tv 2018 sarà gratuito, ma bisognerà comunque registrarsi sul sito per accreditarsi: http://www.sportmoviestv.com/accredito/

“ITALIAN AMERICAN BASEBALL FAMILY”

Un omaggio a tanti grandi atleti, allenatori e dirigenti italoamericani del baseball americano. Miti come Joe Di Maggio che riescono a riscattare una Nazione intera.🏑🇮🇹️🇺🇸️In concorso a SPORT MOVIES & TV 2018 (14-19 #novembre – Piazza Mercanti, 2 #piazzaduomo) 🎥 “ITALIAN AMERICAN BASEBALL FAMILY” FIBS – Federazione Italiana Baseball SoftballIl giorno e l’orario di proiezione saranno pubblicati sul sito www.sportmoviestv.com dall’8 ottobreIngresso gratuito solo con accredito: ✍️ http://www.sportmoviestv.com/accredito/#ficts #sportmoviestv #sport #cinema #film #television #baseball #americanbaseball #milano

Posted by FICTS Federation on Friday, October 5, 2018
Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.