Milano Boxe Night, Edoardo Del Vecchio in corsa per la finale WBC-FPI

Milano Boxe Night, serata di boxe alla palestra Forza e Coraggio 1870 Milano. Appuntamento il prossimo 20 ottobre alle ore 19.30 in via Gallura 8. E’ questo il primo di una serie di eventi a scadenza trimestrale che vedrà una cintura WBC-FPI in palio. Quattro pugili professionisti, tutti facenti parte del Team Boxe Loreni, incroceranno i guantoni sul ring della storica palestra milanese di Via Gallura 8, culla dello sport italiano. La serata di boxe sarà aperta da un prologo non meno interessante di quattro incontri del circuito dilettantistico.

Milano Boxe Night, sul ring con un traguardo da raggiungere

Tutti alla ricerca di un traguardo che dia una svolta alla propria carriera. Protagonisti di quattro incontri di sicuro interesse che infiammeranno il pubblico della Milano Boxe Night. A cominciare da Samir El Kadimi, milanese a dispetto del cognome di origine marocchine. Categoria peso mosca del team Loreni, già campione regionale lombardo senior 2016 tra i dilettanti, è all’esordio nel pugilato professionistico. Alla ricerca della sua prima vittoria è invece Matteo Lovaglio, peso welter del team Loreni. Michele Esposito, 32 anni, già campione italiano 2016 dei pesi welter, combatte per la riconquista del titolo.

Edoardo Del Vecchio in corsa per una finale wbc

L’incontro clou della serata è quello che vede protagonista Edoardo Del Vecchio, peso welter del Team Loreni. Non dimenticato protagonista al Teatro Principe lo scorso marzo, al quale il pubblico riservò grandi applausi per la sua prova contro l’ex tricolore Alessandro Caccia,  nel 2015 disputò anche  un’ottima prova sul ring di Pomezia contro Mirko Geografo, l’attuale campione italiano dei pesi medi. Questa volta affronta il ceccanese Daniele Iacovissi che, sebbene i suoi risultati non siano esaltanti,  è un pugile ostico che rende ogni sfida incerta. Una eventuale vittoria lancerebbe Edoardo Del Vecchio in finale, il 7 dicembre a Montichiari (Bs). Per tentare la conquista della cintura WBC-FPI di nuovo conio.

Passione per il ring, comune denominatore Forza e Coraggio 1870

Michele Esposito, nato a Varese (dove è titolare di una palestra) ma milanese di adozione, non rinuncia ad allenarsi tre sere alla settimana a Milano. Non è da meno Edoardo Del Vecchio, il protagonista della serata, che ogni sera non rinuncia a fare decine di km in macchina per venire da Lugano, dove vive e lavora come libero professionista, a Milano per allenarsi e, dopo l’allenamento, ritornare a Lugano. Comune denominatore di questi atleti è la palestra Forza e Coraggio 1870. Una delle più antiche palestre milanesi. Punto di riferimento tra i i più importanti per la boxe nazionale, ha visto il passaggio di numerosi campioni. Oltre ad insegnare l’arte del pugilato a giovani e meno giovani, cerca di dare un aiuto concreto a quei dilettanti che dopo anni di attività vogliono cercare e trovare nuovi stimoli passando professionisti. Milano Boxe Night è stata organizzata per dare loro l’occasione di proseguire nel loro percorso di avvicinamento verso i vertici delle classifiche nazionali.

Niente incontri scontati, i nostri pugili devo crescere. Parola di Vincenzo Ciotoli

I pugili non crescono se non affrontano le difficoltà, quelle vere – ci dice Vincenzo Ciotoli, maestro di Del Vecchio – Non vogliamo incontri scontati, ne pugili accomodanti. Consapevoli di ciò, i ragazzi si sono preparati duramente in vista di Milano Boxe Night. Sanno che affronteranno avversari coriacei. Samir el Kadimi  dopo una carriera dilettantistica di ottimo livello, già vincitore della Coppa Lombardia, esordirà tra i professionisti. E’ un pugile tecnico, rifugge dalla bagarre. Matteo Lovaglio da dilettante ha disputato quaranta incontri. Oggi ha trovato il giusto equilibrio per allenarsi adeguatamente e, dopo l’esordio tra i medi, esordire nei welter. Nella condizione fisica migliore. Combattente, cerca la corta distanza. Michele Esposito,  già campione italiano dei pesi welter nel 2016, è un pugile generoso che, al di là del risultato, assicura sempre spettacolo. A 32 anni è deciso a tornare ai vertici della categoria e il primo passo è proprio quello di Milano Boxe Night. Una serata che auspichiamo ci consenta di festeggiare l’accesso alla finale della categoria welter WBC-FPI da parte di Edoardo del Vecchio

News Reporter

1 thought on “Milano Boxe Night, Edoardo Del Vecchio in corsa per la finale WBC-FPI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi