All’Ippodromo SNAI San Siro un sabato col Premio Madonnina degno “antipasto” della bellissima domenica. In pista prevede gli attesi appuntamenti con il Gran Premio del Jockey Club e il Gran Criterium. Tutto l’impianto del galoppo di Milano si trasformerà già dal mattino in un Birrodromo a cielo aperto.

Premio Madonnina, la cronaca

Sabato pomeriggio, invece, il programma offriva come prova di cartello il
Premio Madonnina. E’ il tradizionale handicap principale sui 1800 metri in pista grande riservato alle femmine di 3 anni e oltre. Nicotera e Dario Di Tocco hanno sfruttato al meglio il peso e lo svolgimento per centrare un netto e meritato primo piano. Seconda dal via, la portacolori della Dormello Olgiata allenata da Riccardo Santini si è presentata facilissima ai lati della battistrada Zadina. Ha temporeggiato il più a lungo possibile visto che da dietro le rivali stentavano a migliorare. Nei 150 finali ha allungato mettendosi al riparo da eventuali recuperi. Quarto successo in carriera per la dormelliana, Su questa distanza si trova a meraviglia. Zadina da leader ha corso bene anche nella categoria impegnativa e ha salvato il secondo posto dal bel finale di Sadilla. La vincitrice della passata edizione non è stata molto fortunata nello svolgimento. Ha provato ad avanzare tra le cavalle ma senza trovare spazio ed è stata così costretta a spostare
all’esterno finendo poi molto forte. Close Your Eyes da centro gruppo ha provato ad avanzare in retta ma ha guadagnato solo gradualmente chiudendo al quarto posto.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Premio Madonnina, all’Ippodromo SNAI San Siro vince Nicotera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.