Cisalfa Seamen, derby fa rima con pareggio

Quasi fosse un destino o, quanto meno, un dato statistico ricorrente. I Cisalfa Seamen inanellano il terzo week end consecutivo caratterizzato da un record in parità. I derby di ritorno del campionato giovanile finiscono con una nuova vittoria del team under 16 e con una sconfitta di quello under 19. Confermati i valori espressi nella settimana precedente.

Cisalfa Seamen Under 16

La “Polizzi band” ripete quanto di buono espresso a Sesto San Giovanni imponendosi 38 a 6 sui pari età in maglia nero arancione. Partita condotta con autorità. Nonostante l’infortunio del quarter back titolare, avvenuto nel primo quarto e sostituito da un ottimo Alessandro Zerbo, la squadra ha mostrato un buon football. Difesa solida e veloce. Due i sack messi a segno da Davide Polizzi con Lorenzo Platerotti, Ludovico Ranieri, Lorenzo Paglicci e Juan Calderon sugli scudi. Attacco efficace con uno scatenato Quique Calderon a macinare yarde. Brillante Carlo Tassan, autore di ottime ricezioni, a illuminare il gioco aereo. Le marcature blue navy portano la firma di Quique Calderon (3 TD e una trasformazione da due punti), Juan Calderon (1 TD su intercetto), Lorenzo Paglicci (1TD su intercetto anche per lui) e di Andrea Nalin per il conclusivo 38 a 6.

Cisalfa Seamen Under 19

La sfida under 19 termina invece con una nuova vittoria dei Rhinos, rinforzati da elementi provenienti da altre realtà. Otto i giocatori in prestito dai Gorillas Varese tra i quali figura lo scatenato running back Guido Marabotti, autore di tre mete. Si sono imposti 46 a 26. In una partita giocata sempre a rincorrere i Cisalfa Seamen hanno vissuto il momento migliore nel terzo quarto. Cn un colpo di reni si sono riportati a otto
lunghezze dall’avversario. Le marcature dei Marinai, in questo caso, sono state messe a segno da Lorenzo Zucca, Pietro Previtali e da Francesco Merighi, autore di uno spettacolare touchdown su ritorno di kick off.

News Reporter

2 thoughts on “Cisalfa Seamen, derby fa rima con pareggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi