Olimpia Milano, Eurolegue, vittoria in volata
Ti piace questo articolo? Condividilo!
Dairis Bertans( credit Alessandro De Giorgio)

Prosegue la striscia vincente in Europa delle Scarpette Rosse. Gli uomini di coach Pianigiani riescono ad aver la meglio sul Khimki Mosca al termine di una partita equilibratissima che si è decisa negli ultimi 5 secondi di gioco. Sugli scudi in casa AX Milano Kuzminskas, Bertans e Mike James.

Il primo tempo inizia con molto equilibrio in campo. Le due squadre si studiano e nessuna delle due sembra riuscire a far sua l’ inerzia del match. Tra una magia di Shved e una zingarata di Mike James, si arriva alla fine della prima frazione di gioco con Gudaitis che chiude un fantastico pick and roll laterale con Jerrells per il +3 AX Milano. Il Khimki non sta a guardare, chiude la difesa e piazza un 7- 0 ad inizio 2/4 che costringe coach Pianigiani a chiamare time out. Al rientro sul parquet la solfa sembra non cambiare. La coppia Shved- Mickey trova praterie sulla fascia centrale dell’ area milanese e i russi si portano fin sul + 7. Sul finale di tempo, Bertans e Gudaitis provano a ricucire lo strappo, ma due possessi gestiti in maniera dilettantesca da James rendono inutile il tentativo di rimonta Bianco Rosso. Si arriva al suono della sirena dell’ intervallo lungo sul punteggio di 39- 43.

Il secondo tempo inizia con l’ Olimpia con tutta un’ altra faccia sul parquet. I Bianco Rossi iniziano a mettere il fisico in difesa e ad alzare i giri in attacco. Così facendo al 24esimo Bertans infila la tripla del pareggio. I russi sembrano reagire, ma Milano riprende a far girare bene la palla in attacco, aggiusta la mira dai 6.75 metri e grazie alla premiata ditta Bertans- James si porta sul + 7. Una fiammata ospite sul finire di frazione fa riavvicinare i russi. Si arriva al 3oesimo con l’ AX Milano in vantaggio di 4 punti e palla in mano agli avversari. 8- 3 ospite ad inizio 4/4 e partita tornata in bilico. A 3 dal termine Milano alza i giri in ambo le metà campo. Gudaitis spadroneggia sotto le plance, James si mette in proprio e l’ Olimpia infila il 5- 0 che la fa arrivare sul + 4 con 2 minuti e 16 sul cronometro. Quando l’ inerzia sembra aver preso la via di casa, 7- 2 di contro parziale russo e gara che torna in bilico. Gli ultimi 45 secondi iniziano con il Khimki sul +1 e James in lunetta. 2/2 per lui e Olimpia sul +1. I russi, al termine di una azione convulsa realizzano da 3 e tornano in vantaggio di 2 punti. Con 3 secondi da giocare James si conquista 3 tiri liberi, 3/3 e nuovo sorpasso Olimpia. Bartzokas disegna l’ ultimo tiro, palla a Shved che va corto e gara che si conclude con il successo milanese. Il punteggio finale è di 81- 80. 

MVP del match Mike James. Il play USA termina la gara con 25 punti, 2 rimbalzi, 8 assist e 24 di valutazione PIR.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

1 thought on “Olimpia Milano, Eurolegue, vittoria in volata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi