La prima gara del Campionato FIA Formula E 2018-2019, si svolgerà a Riad , in Arabia Saudita, il prossimo 15 dicembre. Vedrà ai nastri di partenza un team Mahindra Racing completamente rinnovato. Oltre alla nuova la monoposto M5Electro, sono nuovi anche i piloti, entrambi con un passato in F.1. Sono il belga di origini italiane Jérôme D’Ambrosio e il tedesco Pascal Werhlein, Campione DTM nel 2015.

La nuova Mahindra Racing

La livrea definitiva della nuova Mahindra M5Electro e i nuovi piloti sono stati presentati a Valencia, in occasione dei primi test collettivi per preparare la nuova stagione. Al termine di tre giorni di prove, i risultati sono stati molto positivi. D’Ambrosio è stato autore del 4° tempo e Werhlein dell’8°.

La nuova livrea

La nuova livrea della Mahindra M5Electro è stata svelata a Valencia prima delle prove. Vede un’evoluzione della combinazione di colori rosso, bianco e blu della squadra, tesa a valorizzare il nuovo design delle monoposto di seconda generazione, denominate GEN 2. Molto più belle e performanti dal punto di vista aerodinamico ed evolute da quello tecnico, potranno raggiungere prestazioni più elevate grazie alla maggior autonomia delle batterie. Si eviterà così la sosta ai box a metà corsa per la sostituzione della monoposto. L’affidabilità delle vetture e la bravura dei piloti, diventeranno ancora più importanti per puntare a vincere. Mahindra Racing è una delle dieci squadre fondatrici ed è l’unica battente bandiera indiana. La squadra vanta nel suo palmares tre vittorie, dodici podi e sei pole position. Nell’ultima edizione del Campionato ha conquistato la quarta posizione assoluta nella Classifica Costruttori. Chiaramente il nuovo obiettivo è quello di fare ancora meglio!

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.