E’ già tempo di tornare in campo per l’Hockey Milano Rossoblu. La squadra meneghina riceverà martedì alle 20.30 il Renon.

Hockey Milano Rossoblu, il punto

Renon e Milano hanno faticato ad inizio stagione. Nell’ultimo periodo sono arrivati risultati confortanti e specialmente nell’ultimo turno di gioco. L’ultima formazione iscritta alla AHL ha trovato sul ghiaccio di casa la seconda vittoria stagionale rimontando tre goal al Fassa. Il Renon per la prima volta in stagione ha conquistato due vittorie di fila contro il Bregenzerwald. Segnali importanti di risveglio per due formazioni che hanno qualche novità. Sabato a Milano c’è stato il debutto di Riley Brace che vanta 132 punti in 69 partite di AHL con il Cortina. Il nuovo attaccante contro il Fassa ha realizzato un goal ed un assist. Nel Renon potrebbe però debuttare Tobias Brighenti. Ha iniziato la stagione con il Bolzano nell´EBEL, e dovrebbe passare in prestito alla formazione di Collalbo. ll Renon è in un buon stato di forma. Ha vinto cinque partite di fila tra Continental Cup e campionato. Il Milano cercherà invece la rivincita per la finale persa in Supercoppa. I “Buam” tre settimane fa si sono imposti per 5:4 ai tempi supplementari. Attualmente i campioni d’Italia occupano la 9° posizione in classifica con 15 punti, ma devono ancora recuperare un incontro. Il Milano invece è 15° a quota otto punti. Nel Renon sempre assenti Lutz e Radovan Gabri.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu, c’è il Renon all’Agorà”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.