Filippo Tortu campione anche fuori dal campo. L’italiano più veloce di sempre, oltre a correre, studia. E’ iscritto infatti alla Facoltà di Economia.

Le dichiarazioni

E’ stato lo stesso centometrista a raccontarlo ai microfoni del Tg2. “Da quando ho iniziato ad andare in Università mi sono messo a correre più veloce. Sai che tutto non ruota intorno a quelle ore ma c’è anche altro. Studiare mi aiuta ad essere più sereno”. I risultati in effetti sono arrivati: quest’anno ha battuto lo storico primato di Pietro Mennea correndo i 100 metri in 9”99″.

Filippo Tortu e Pietro Mennea

Proprio Pietro Mennea è un punto di riferimento in tutto e per tutto per Filippo Tortu. “Mi ispiro a lui, anche perchè è riuscito a prendere quattro lauree”. Un altro record che Tortu spera di raggiungere.

#atletica Filippo Tortu al Tg2 Costume e Società

#atletica lo sprinter azzurro Filippo Tortu si racconta tra #sport e #studio nel servizio trasmesso oggi dal Tg2 costume e societàCONI Italia Team

Posted by Federazione Italiana di Atletica Leggera on Monday, October 29, 2018
Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Filippo Tortu: “Studiando in Università corro più veloce””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.