Sabato sera il Teamservicecar Monza ritorna in pista, affrontando l’Amatori Vercelli (PalaRovagnati ore 20.45). Si tratta di una gara che inaugura un mini-ciclo di 4 partite che potrebbero dare una svolta alla stagione, dopo un inizio complesso e articolato, contrassegnato da tre dure trasferte e un ko casalingo con il Valdagno. I ragazzi di Colamaria affronteranno una squadra che pone la salvezza come obiettivo primario ma che, dopo un ottimo debutto (3-3 in casa con il Breganze), ha infilato tre sconfitte, realizzando solamente 2 reti negli ultimi 100 minuti di gioco. La formazione di Sergio Silva è però da prendere con le pinze.

Teamservicecar Monza, il punto

La gara contro i piemontesi resta alla portata di questo Monza, che ha assoluta necessità di fare punti. E’ “condannato” da un calendario che nella parte iniziale non ha certo favorito i biancorossoblu. A completamento delle complessità del periodo contribuisce anche il livellamento della A1, che non prevede “squadre materasso”, con formazioni sulla carta più deboli in grado di regalare risultati sorprendenti. Lo ha messo in mostra proprio il Vercelli nell’esordio, lo hanno confermato, ad esempio, il Sarzana, clamoroso capoclassifica e lo Scandiano, capace di espugnare una pista come quella di Viareggio.

Il cammino

Per i monzesi il “tour de force” di novembre proseguirà sabato 10, in trasferta sulla calda pista di Sandrigo. Poi martedì 17 ci sarà l’esordio casalingo di Eurolega contro gli spagnoli del Noia Freixenet. Si concluderà martedì 23, quando al PalaRovaganti sarà di scena il Bassano.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Teamservicecar Monza, gara delicata con Vercelli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.