La Vero Volley Monza non si ferma. Con il 3-1 ottenuto davanti ai 1400 spettatori della Candy Arena, contro la Consar Ravenna, infila la terza vittoria consecutiva della stagione, regalandosi tre punti pesanti e la miglior partenza da quando è in SuperLega.

Vero Volley Monza, la cronaca

Dopo aver espugnato i campi di Napoli contro Latina e Vibo Valentia contro la Tonno Callipo, ecco un altro importante successo che fa esultare per la prima volta nella stagione il pubblico brianzolo. Protagonista della serata è Viktor Yosifov. Il centrale bulgaro, premiato come MVP, tira fuori tutto il suo talento firmando 8 muri finali e una prestazione maiuscola anche in attacco (14 punti totali, di cui 2 aces ed il 50%). Sono le sue bordate, insieme a quelle di Plotnytskyi, Dzavoronok e Ghafour (19, 13 e 21 punti, con 3 aces per il primo e 2 per gli altri due) a portare Monza avanti 2-0 nel conteggio dei set.

Rimonta e gran finale

La squadra di Graziosi è però brava a non mollare, vincendo il terzo parziale con un maiuscolo Rychlicki (27 punti, 2 ace per il lussemburghese) e un ottimo Poglajen (14 punti, 4 aces e 1 muro) e iniziando bene anche il quarto. Dopo l’equilibrio fino al 19-19, è però Yosifov con i suoi acuti a spegnere l’entusiasmo degli ospiti, ancora una volta, precisamente dal 2015, incapaci di espugnare l’arena monzese.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Vero Volley Monza show, tris con Ravenna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.