Di fronte ai 1500 del Lungo Rienza, il Val Pusteria ottiene la 13esima vittoria consecutiva. Niente da fare per l’Hockey Milano Rossoblu, sconfitto 6-3.

Hockey Milano Rossoblu, la cronaca

Teemu Virtala, Corbett ed Ivan Althuber sono sempre assenti nel Brunico. Nel Milano è assente Radin per i postumi di una botta alla testa. Primo tempo molto intenso. Il Milano gioca su buoni livelli e non si vede la differenza di 28 punti che seperano le due formazioni. I gialloneri non riescono a mettere sul ghiaccio la stessa potenza delle loro gare ma trovano il goal con un bella combinazione con i due nazionali Markus Gander (assist) e Raphael Andergassen (goal). Ma gli sforzi del Milano sono ripagati dalla rete di Francis Verrault-Paul che tocca un tiro dalla blu di Francesco De Biasio. Nel secondo tempo il Brunico si sveglia. Il coach ha mescolato le linee. Andergassen raccoglie un disco sottoporta e realizza il raddoppio. Poi Max Oberrauch realizza un goal dei suoi: media distanza di polso. Lukas De Lorenzo Meo, 17enne, realizza il 4:1. Ma il Milano non si arrende:  ad un secondo dalla fine del tempo centrale, c’è il goal di Brace.

Il finale

Nel terzo tempo i rossoblu ci credono. Doucet riporta il Milano in partita e poi la formazione di coach Omicioli sfiora il pareggio più volte. Ma la capolista si ricorda di essere tale. Magia di Traversa che serve Markus Gander: l’ex attaccante del Bolzano segna un provvidenziale 5:3. Poi l’ultimo sigillo è di Tommaso Traversa.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu ko, il Val Pusteria ha fatto 13”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.