La corsa della città, a Milano contro il cancro al pancreas

Domenica 11 novembre Milano si prepara a correre La corsa delle città. E’ una 5/10 kilometri non competitiva per raccogliere fondi a favore dell’AISP- Associazione Italiana per lo Studio del Pancreas. L’appuntamento per tutti i runners è al Parco Delle Cave alle ore 9.00, la partenza della corsa è invece fissata per le ore 10.00.

Che cos’è la corsa della città

La Corsa delle Città è nata grazie allo stretto legame che si è creato negli ultimi anni fra AISP e le Associazioni dei Pazienti e dalla necessità di diffondere le conoscenze sul tumore al pancreas. Nel 2030 sarà la seconda causa di morte per neoplasia al mondo. Fondamentale è, dunque, l’informazione su come i corretti stili di vita e un’efficace prevenzione possano ridurre la mortalità.

Il cancro al pancreas

Nonostante le cure per questa malattia stiano diventando sempre più efficaci è ancora molto quello che si può fare grazie alla ricerca scientifica che necessità però importanti sovvenzioni. Ad oggi meno del 2% dei finanziamenti sulla ricerca per tumori in Europa sono dedicati al Pancreas. Per questo, ogni anno, in tutto il mondo, il mese di novembre viene dedicato a promuovere la consapevolezza sull’importanza della ricerca e della prevenzione per il tumore del Pancreas. E’ proprio per questo che l’11 novembre è stata organizzata da AISP, in collaborazione con Stramilano e con il patrocinio del Comune di Milano la Corsa delle Città.

Info utili

Per iscriversi è necessario registrarsi sul sito dell’Aisp oppure su quello della Stramilano. E richiesto un contributo liberale di 10€. Ingresso da via Cancano

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi