Il Milano Quanta non si ferma più. Altri sette gol in trasferta per i campioni d’Italia in carica, corsari anche a Ferrara. Rigoni e compagni si erano già imposti in goleada nell’ultima trasferta di campionato, a Verona.

Milano Quanta, la cronaca

Milano ha archiviato la pratica già nel primo tempo. Una doppietta di Bellini unita ai gol di Ronco e Baldan ha mandato al tappeto i padroni di casa. Nella ripresa, Ferrara è riuscita anche a segnare due gol col risultato ormai in cassaforte mentre gli ospiti sono andati ancora a segno con Munari, Ferrari, Belcastro. Il risultato finale quindi è stato un netto 7-2.

Il trionfo in Coppa FISR

Un altro successo contro Ferrara quindi per Milano che lo scorso weekend si è aggiudicata l’edizione 2017/2018 della Coppa FISR. A Forlì, sede della Final Four della manifestazione, il club meneghino ha battuto in finale proprio gli estensi con il punteggio di 14-1. Si può dire però che il successo Milano l’abbia costruito soprattutto in semifinale, dove è andato in scena il remake della finale Scudetto dell’anno scorso contro Vicenza. E come l’anno scorso il tutto si è deciso all’ultimo rigore, questa volta trasformato da Fabio Rigoni. Nei tempi regolamentari la sfida si era chiusa sul 5-5: Milano avanti 3-0 grazie a Lievore, Barsanti e Lettera, prima del gol di Roffo per il 3-1 parziale. Ferrari e Simsic per il 4-2, poi Frigo e Loncar riportavano la situazione sul 4-4. La rete di Belcastro sembrava poter dare la vittoria al Quanta, ma la beffa finale portava il nome proprio di lui, Andrea Delfino, l’ex di turno.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.