Olimpia Milano, Eurolegue, vittoria ad Istanbul
Vlado Micov

Olimpia corsara in terra turca sponda Darussafaka in questo 7imo turno di Eurolegue. Gli uomini di coach Pianigiani paiono superiori su tutti i 40 minuti di gioco non riuscendo mai ad uccidere il match se non negli ultimi 2 minuti di gioco. Sugli scudi in casa AX Milano Brooks con il suo lavoro sporco, il professor Micov, Dairis Bertans e il rientrante Nedovic.

Il primo tempo inizia con l’ Olimpia che preme sul gas. Trascinati da un Bertans in stato di grazia, i Bianco Rossi si portano in un amen sul 8- 2. Savas e Kidd cercano di arginare l’ ondata milanese, ma i meneghini tengono in botta in difesa e grazie ad un Nedovic on fire(4/4 da 3PT in 5 minuti), allungano ulteriormente(+ 12 il vantaggio massimo Milanese). Sul finire di periodo, l’ Olimpia si dimentica di andare a rimbalzo difensivo e questo si traduce in un parzialone turco di 9- 2 che fa dimezzare lo svantaggio ai padroni di casa. Si arriva al  suono della sirena dell’ intervallo lungo sul punteggio di 49- 54.

Il secondo tempo inizia con il Darussafaka che si porta in un amen sul – 3. Il lavoro sporco di Jeff Brooks camuffa per qualche minuto lo stato confusionale milanese, ma sul finire del 3/4 i padroni di casa mettono la freccia e sorpassano. Si arriva al 30esimo con il Darussafaka sul +1. L’ AX Milano si desta, 6-0 di break ad inizio 4/4 e meneghini che prendono fiato. I turchi accusano il colpo, Jerrells sale di livello e trascina i suoi ad un 9- 0 che riporta l’ Olimpia in doppia cifra. Quando sembra che la gara sia chiusa, l’ Olimpia si complica la vita. Smette di far girare la palla in attacco, regala qualche tripla di troppo e si ritrova a + 1 a 2 minuti dal termine. Milano suda freddo ma tiene botta. Alza l’ asticella in difesa, Gudaitis recupera, ribaltamento di campo fulmineo, tripla di Bertans e partita che fondamentalmente si chiude. Il Darussafaka ci prova con ogni sua arma ma l’ Olimpia controlla. Il match termina con il punteggio di 92- 98.

MVP del match Vlado Micov. Il professore chiude  la gara con 20 punti( 1/6 da 2PT- 4/6 da 3PT- 6/6 TL), 3 rimbalzi, 3 assist e 21 di valutazione PIR.

Menzione d’ onore per Curtis Jerrells. Ad inizio 4/4, nel momento più nero dei milanesi, The shoot infila 7 punti consecutivi( e una buona difesa sugli esterni turchi) riportando l’ Olimpia in vantaggio.

     

News Reporter
Classe '83, ex giocatore di basket (12 anni di attività), laureato in scienze dell'organizzazione applicata allo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi