Torneo di calcetto 6×5 2018 e Calcio 6 Donna 2018, lo sport al femminile patrimonio di tutti

Due appuntamenti che testimoniano l’impegno e la volontà di Municipio 6 di rafforzare, da un lato, la collaborazione con Istituto Penale Minorile Beccaria e, dall’altro,  promuovere e valorizzare lo sport femminile. Il binomio carcere–sport diventa nel primo appuntamento lo strumento trainante per diffondere la conoscenza delle attività sportive in situazioni di disagio. E favorire l’inclusione sociale di soggetti particolarmente svantaggiati. Il calcio è invece, nel secondo appuntamento, l’elemento trainante per la crescita di tutto lo sport femminile. Sono Torneo di Calcetto 6×5 2018 e Calcio 6 Donna 2018. Patrocinate dal CONI Comitato Regionale Lombardia con il supporto del CSI Comitato di Milano e Football Milan Ladies, vedranno la partecipazione di squadre variamente composte. Nel Torneo di calcetto 6×5 2018 a sfidarsi in campo saranno rappresentanti del Consiglio Comunale, agenti della Polizia Penitenziaria dell’Istituto Penale Minorile Beccaria, rappresentanti del CSI ed una squadra tutta femminile (quest’ultima composta da giocatrici provenienti, per l’occasione,da diverse società di calcio) Protagoniste indiscusse di Calcio 6 Donna 2018 saranno invece quattro squadre femminili di calcio a 11. Appuntamento venerdì 16 novembre al Centro Sportivo Sant’Ambrogio di Via De Nicola 3 a partire dalle ore 19:30 per il “Torneo di calcetto 6×5 2018”. Per chi volesse seguire Calcio 6 Donna 2018 l’appuntamento è per martedì 4 dicembre dalle ore 19 al Centro Sportivo Atletico Milano di Via Ciclamini 18. Previsto anche un open day alle ore 17 riservato alle bambine, 

Torneo di calcetto 6×5 2018 e Calcio 6 Donna 2018, le iniziative di Municipio 6 per lo sport al femminile

Rilevante la presenza femminile alle due manifestazioni. Dalla squadra tutta femminile allestita in occasione di “Torneo di calcetto 6×5 2018” (che si svolgerà venerdì 16 novembre al Centro Sportivo San’Ambrogio) alla presenza di Milan Ladies, Real Meda, Dreamers e Bareggio. Quattro squadre di calcio femminile a 11 protagoniste, martedì 4 dicembre al Centro Sportivo Atletico Milano, di Calcio 6 Donna 2018. Un deciso impulso per la crescita dello sport in rosa. E per farlo si è scelto proprio il  calcio. Considerato da sempre, per antonomasia, uno sport maschile. Anche le più giovani saranno coinvolte. Avranno la possibilità, martedì 4 dicembre alle 17, di partecipare a “Calciando per gioco“. Una sorta di open day. Sotto la guida di allenatori, allieve delle squadre giovanili ed atlete le bambine nate dal 2009 potranno scendere su un campo a 5 per tirare i loro primi calci ad un pallone. “Due iniziative importanti – commenta Roberta Guaineri, Assessore al Turismo, Sport e Qualità della Vita Da un lato promuovono un cambiamento qualitativo nella conoscenza e svolgimento delle attività sportive in situazioni di disagio, come quelle vissute da coloro che lavorano presso il carcere per minori, e favoriscono l’inclusione sociale dei soggetti svantaggiati. Dall’altro valorizzano lo sport femminile e quelle società che promuovono la partecipazione all’attività sportiva delle donne di ogni età

Lo sport aspetto essenziale del percorso di crescita

“Attraverso lo sport si veicolano messaggi ed insegnamenti importanti – dichiara Santo Minniti, presidente di Municipio 6 Il valore delle regole, il rispetto degli altri, l’importanza della cooperazione, il piacere della condivisione. Sono questi i valori dello sport che noi vogliamo promuovere con le nostre iniziative. Nei quartieri, nei playground all’aperto, nelle nostre strutture ed in quelle dei concessionari. Con una sensibilità verso i temi del disagio sociale. E nella convinzione che lo sport sia appannaggio di tutti. Consideriamo lo sport un aspetto essenziale del percorso di crescita dei più giovani ed un requisito essenziale per il benessere degli adulti. Perché lo sport sa creare orizzonti dove oggi disegniamo confini”

Lo sport patrimonio di tutti, l’impegno di Municipio 6 ed Istituto Beccaria

Le nostre iniziative puntano a far sì che i valori dello sport, valori che vanno oltre l’attività fisica, diventino patrimonio di tuttisostiene con forza Santo Minniti Lo sport va fatto da tutti perché lo sport è per tutti. Supera ogni distinzione di sesso e pertanto si presta ad abbattere le barriere tra le persone. Lo sport è veramente uno strumento straordinario. E straordinaria è anche la realtà dell’Istituto Penale Minorile Beccaria che svolge sul territorio un lavoro tanto difficile quanto fondamentale. La loro partecipazione a Tutto il calcetto 6×5 2018 è il nostro riconoscimento all’operato che quotidianamente svolge sul territorio e per il territorio” Una sinergia, quella tra Municipio 6 ed Istituto Penale Minorile Beccaria, che punta sul futuro. “La collaborazione tra Istituto, enti locali ed associazioni ci consente la presa corale dei ragazzi che vogliamo coinvolgere in attività sportive, anche all’esterno del carcere – dichiara Cosima Buccoliero, direttrice dell’Istituto Penale Minorile BeccariaIl Torneo di calcetto 6×5 2018 è senz’altro un bell’inizio. Consideriamo lo sport un’attività fondamentale. Un’attività che serve non solo ai ragazzi. In quest’ottica vogliamo spingere una più alta partecipazione femminile ad iniziative come questa. Anche se la squadra con la quale partecipiamo in questa edizione è composta da poliziotti, per il futuro vorremmo poter schierare una compagine esclusivamente femminile. Non sono poche infatti le poliziotte già impegnate esternamente con il CSI” Non pochi comunque gli ostacoli ancora da superare. “Il calcio viene vissuto ancora come un fenomeno prettamente maschile – interviene Samuela Cuccolo, responsabile della polizia penitenziaria dell’Istituto – Tanto in carcere quanto nel calcio c’è però una componente femminile preziosa. Nel carcere come nel calcio lo spirito di squadra è molto forte. Uno spirito di squadra che ci accompagna nel nostro lavoro all’interno dell’Istituto e che attraverso la squadra vogliamo portare fuori di esso

Torneo di calcetto 6×5 2018, torneo per diventare campioni nella vita

“Torneo di calcetto 6×5 2018, un torneo di campioni– sottolinea Massimo Achini, presidente CSI Milanoperché campioni sono coloro che sanno migliorare sé stessi nello sport e sanno, nello stesso tempo, essere esempio e testimonianza per gli altri” Un’idea condivisa con tutti i partner ed in particolare con l’Istituto Penale Minorile Beccaria. “Dobbiamo ringraziare l’Istituto Beccaria perché ha avuto la capacità di accogliere lo sport dentro una realtà complessa come quella del carcere”. Carcere e sport, un binomio basilare per la crescita dei ragazzi “ospiti” dell’Istituto. “I ragazzi del Beccaria sono ragazzi che hanno perso, ragazzi che nella loro vita si sono persi qualcosa. Nessuno può però loro togliere la speranza di diventare campioni. Campioni della loro vita. E lo sport in questo senso risulta uno strumento ineguagliabile. Perché dallo sport possono trarre insegnamenti utili per il loro processo di crescita. L’esempio dei grandi campioni dello sport, quelli veri, viene in loro aiuto. Campioni, quelli, lo sono diventati dopo aver perso almeno una volta

Calcio forza trainante per lo sport in rosa, l’esempio di Calcio 6 Donna

Crediamo nello sport,soprattutto quello femminile – sottolinea Marco Pennati, presidente di Football Milan LadiesIl nostro sforzo costante di coinvolgere bambine, genitori, famiglie è incentrato a far comprendere la forza di socializzazione del calcio. Un obiettivo che possiamo raggiungere se lavoriamo in sinergia con tutte le forze operanti sul territorio. Come le squadre che partecipano a Calcio 6 Donna.. Una manifestazione con la quale auspichiamo che il calcio femminile, come nei nostri propositi diventi l’elemento trainante per la crescita di tutto lo sport femminile. Per andare oltre il calcio, perché lo sport non si esaurisca nel solo calcio”

.

News Reporter

1 thought on “Torneo di calcetto 6×5 2018 e Calcio 6 Donna 2018, lo sport al femminile patrimonio di tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi