La Globo Banca Popolare del Frusinate passa alla Candy Arena, contro i padroni di casa della Vero Volley Monza. Si è aggiudicata la posta piena nell’ottava giornata di andata della SuperLega Credem Banca. Serve un’ora e cinquanta di gioco e probabilmente la migliore prestazione stagionale ai laziali. La squadra di Soli è stata incapace di replicare la bella e frizzante pallavolo finora messa in scena in questo campionato. MVP della serata è Dusan Petkovic (21 punti e 2 muri). E’ la coralità a permettere ai sorani, con una precisa regia di Kedzierski e le buone offensive di Joao Rafael e Fey, di incanalare la gara sul giusto binario.

Vero Volley Monza, la cronaca

Vinto il primo set, la formazione di Barbiero si ripete infatti nel terzo, dopo aver subito la partenza determinata di Monza nel secondo con Ghafour e Yosifov (19 e 14 punti, con il secondo autore anche di 7 muri) a schiacciare forte. Nel quarto è equilibrio nel prologo, ma poi gli ospiti spingono sull’acceleratore anche grazie alle giocate centrali di Di Martino (7 punti, di cui 4 muri), 21-14. La Vero Volley firma un filotto di otto punti con Botto in battuta ed i buoni muri di Arasomwan e Yosifov (saranno addirittura 16 finali di squadra per i brianzoli) a dire di no alla Globo. Pareggiati i conti (22-22), Monza si spegne, Sora torna a spingere e chiude la partita 3-1.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Vero Volley Monza, ko che fa male con Sora”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.