Sfiorano l’en plein le formazioni in maglia blue navy, uscite vittoriose da quattro dei cinque match in programma la scorsa domenica per i Cisalfa Seamen.

Cisalfa Seamen, under 13

Ripetendo e, per molti versi, migliorando quanto di buono aveva fattovedere all’esordio, il team under 13, allenato da Luca Cova e Massimo Coculo, ha centrato due brillanti vittorie. Regolati in scioltezza i Guelfi Firenze (61 a 0) e trovato il riscatto con la Legio XIII Roma. ‘ stata superata 41 a 30 in una partita emozionante e ricca di segnature. Forti di questi risultati i giovanissimi Marinai conquistano, a braccetto della Legio XIII, la vetta del raggruppamento alla vigilia dell’ultima tappa di Roma che deciderà la griglia dei play off.

Under 16

Nel torneo under 16 i Cisalfa Seamen vanno a un passo dall’impresacedendo 24 a 18 ai Giaguari. La Polizzi band ha tenuto testa alla capolista per tre quarti di gara. Dopo un primo tempo chiuso in equilibrio, 6 a 6 con il touchdown blue navy a cura di Carlo Tassan, i padroni di casa hanno mantenuto la parità anche nella terza frazione. Meta milanese di JuanCalderon, prima che uno scatenato Alberto Licari piazzasse due corse in end zone, rivelatesi poi decisive. Il touchdown di Mattia Marino ha permesso ai meneghini di limitare il divario a soli sei punti. A pesare è stata certamente l’uscita di scena di Juan Calderon per un fastidio alla caviglia. Resta encomiabile la prestazione di una squadra che, nonostante lo stop, ha mostrato un’ulteriore crescita. Da segnalare l’ottima prestazione della linea difensiva e di tutti coloro che si sono sacrificati nel doppio ruolo.

Under 19

A confezionare la sorpresa, ma solo fino a un certo punto,sono stati gli under 19, capaci di avere la meglio dei Giaguari al termine di un confronto palpitante. In vantaggio 14 a 7 nel primo quarto, grazie a due touchdown di Pietro Previtali, imbeccato da Joshua Croppenstedt, i ragazzi di Paolo Mutti hanno allungato nella seconda frazione ancora con Previtali, prima che i torinesi fissassero lo score all’half time sul 21 a 14. La gara ha preso l’indirizzo decisivo tra il terzo el’inizio dell’ultimo quarto di gioco quando un ispirato Joshua Croppenstedt ha messo a segno due mete su corsa facendo salire il divario sul più venti per Milano (34-14). Le successive marcature piemontesi, giunte nello spazio di due minuti, sono servite solo a tenere in trepidazione i fan blue navy che hanno potuto festeggiare un successo fondamentale in economia post season.

Le Sirene

Completa la giornata la terza vittoria consecutiva delle Sirene, sempre più leader del campionato CIFAF. A Pero, contro le White Tiger Massa,finisce 39 a 0 per le padrone di casa, primo tempo 19 a 0, grazie alle mete di Beatrice Carminati, EricaNicola e Renate Jiriena.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Cisalfa Seamen, quattro vittorie su cinque”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.