Anche Michele Cannistraro, il “Cannibale” diventato popolare grazie al programma televisivo Master Chef 3, parteciperà alla nona edizione di The Night of Kick and Punch, organizzata sabato 15 dicembre al centro sportivo Vismara di Milano da Angelo Valente e dalla Sap Fighting Style e presentata da Elisabetta Canalis.

Che cosa farà Michele Cannistraro

Michele Cannistraro non salirà sul ring per combattere a calci e pugni. Cucinerà per gli spettatori della sezione VIP. Potranno godersi i combattimenti di kickboxing e thai boxe a poca distanza dal ring gustando pietanze di alta cucina. Guardare gli incontri mentre si è a tavola con gli amici è consuetudine nelle manifestazioni di pugilato americane di altissimo livello. A New York le hanno battezzate “VIP Boxing” e per Very Important People non si intendono i personaggi che pensano di essere importanti, ma gli spettatori che pagano per ricevere un trattamento da VIP. Spesso queste serate si svolgono in alberghi di lusso, la cui capienza è ridotta a poche centinaia di posti, ma Angelo Valente ha voluto trasformare la Night of Kick and Punch 9 in un evento di “VIP Kickboxing” per il grande spazio messo a disposizione dal centro Sportivo Vismara.

Le dichiarazioni

“Ho voluto collaborare a The Night of Kick and Punch 9 perché conosco Angelo da molto tempo e tutta la mia famiglia si allena nella sua palestra, la Kick and Punch di Pieve Emanuele (in Via Sardegna 60). Oltre a cucinare, sono uno sportivo. Corro nella Supermoto, una specialità del motociclismo che rappresenta il punto d’incontro tra il motocross e le corse su pista. I circuiti contengono sia tratti in asfalto (il 70%) che in sterrato (il 30%). Per correre in moto ad alto livello è necessario non essere traditi dal proprio fisico e quindi mi è utilissimo l’allenamento che faccio con Angelo. La preparazione degli agonisti di kickboxing è molto cardio, utile anche a chi non ha nessuna intenzione di salire sul ring”.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Michele Cannistraro da MasterChef al ring”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.