Cristina Caruso avrebbe dovuto essere una delle protagoniste della nona edizione di The Night of Kick and Punch, organizzata sabato 15 dicembre al centro sportivo Vismara di Milano da Angelo Valente e dalla Sap Fighting Style, ma ha avuto un’offerta alla quale non poteva dire di no: combattere per il vacante titolo mondiale dei pesi medi di kickboxing stile K-1 della WAKO-PRO contro la rumena Cristiana Stancu, sulla distanza delle 5 riprese da 3 minuti ciascuna, venerdì 14 dicembre a Timisoara (Romania). La sfida si svolgerà nel corso del torneo Colosseum presso la Constantin Jude Hall (2.200 posti).

Dichiarazioni

“Cristina è una fuoriclasse molto richiesta a livello internazionale – spiega il suo allenatore e manager Angelo Valente – e dobbiamo cogliere tutte le opportunità di combattere ad alto livello. In questo caso, ci hanno chiamato con largo anticipo. Ma avrebbero potuto anche chiamarci due settimane prima perché Cristina è una professionista nel vero senso della parola: si allena tutti i giorni, per almeno un’ora e mezza. per dodici mesi all’anno, e quindi è sempre pronta a salire sul ring. Cristina è una combattente completa, usa tutte le tecniche permesse dal regolamento e può mettere ko l’avversaria sia con un pugno che con un calcio. In questo momento, per Cristina ho preparato una scaletta di allenamento leggero. Salto alla corda,
corsa, pugni e calci contro i colpitori. Niente scambio di pugni e calci sul ring con la sparring partner. Siamo troppo vicini alla data del combattimento e non possiamo rischiare un infortunio (nemmeno lieve)”.

Chi è Cristina Caruso

Nata a Milano 32 anni fa, di origini lucane, laureata in scienze motorie all’Università Cattolica diMilano, Cristina Caruso fa parte del SAP Fighting Team ed eccelle in due stili di kickboxing, il fullcontact e il K-1. Nello stile full contact sono permessi solo calci e pugni al di sopra della cintola. Nello stileK-1 è consentito colpire con pugni, calci (anche alle gambe) e ginocchiate. Nella federazione WAKO-PRO, Cristina primeggia in due categorie di peso dello stile full contact. E’ campionessa europea dei pesi medi(tra i 62 kg ed i 65 kg) e campionessa mondiale dei pesi mediomassimi (tra i 65 kg ed i 68 kg) Nello stile K-1 è campionessa del mondo dei pesi medi della federazione DSF. Il successo di Cristina è sorprendente considerato che ha iniziato tardi ad allenarsi nella kickboxing.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.