Sarà una sfida tutta da scoprire quella di sabato sera tra i Rittner Buam e l’Hockey Milano Rossoblu.

I rivali

La formazione di Collalbo ha iniziato la settimana con una vittoria per 4:1 contro il Vipiteno che solo sabato aveva sconfitto i Buam per 3:0 in casa. Ora il team di coach Riku-Petteri Lehtonen dovrà affrontare un Milano che arriva con una squadra pesantemente rimaneggiata e che dopo le scelte societarie non si avvarrà più dei quattro giocatori stranieri  (Paul-Verreault, Doucet, Selean e Brace) oltre al difensore Francesco De Biasio.

Hockey Milano Rossoblu, il punto

Un Milano, quindi, profondamente modificato che ha perso cinque dei sei migliori giocatori per punti realizzati. Il team di coach Omicioli cercherà di opporsi come potrà ad un Renon che sta bussando prepotentemente  ai piani alti della classifica forte di 9 vittorie da tre punti nelle ultime 10 gare. Nel Renon assente Philipp Pechlaner, convocato in Under 20, mentre punto di domanda sulla presenza di Kevin Fink. 

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu a Collalbo senza stranieri”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.