Vero Volley Monza, vittoria da brividi a Bari

Sesta vittoria stagionale, quinta esterna, per la Vero Volley Monza, vittoriosa sul campo del Pala Florio di Bari, contro i padroni di casa della BCC Castellana Grotte, nell’undicesima giornata di andata della SuperLega Credem Banca 2018/2019.

Vero Volley Monza, il punto

Un successo corale a tutti gli effetti, quello ottenuto dai monzesi. Eè arrivato grazie alle importanti scelte effettuate da Soli alla fine del secondo set, quando i suoi erano sotto 2-0. Rivelatesi poi decisive per il trionfo finale, in rimonta, 3-2. Senza Yosifov (blocco lombare durante la rifinitura mattutina per il bulgaro), il tecnico della Vero Volley sceglie Buti e Beretta centrali. E’ sulla ricezione che la sua formazione soffre la buona giornata dei padroni di casa in battuta. Risolto positivamente il primo gioco in extremis, dopo una fuga monzese a metà set, Castellana Grotte si conferma anche nel secondo. Freddate le ambizioni degli ospiti con le bordate dell’ex Renan (21 punti per il brasiliano) e le accelerazioni in attacco e a muro di Zingel (4 finali).

La rimonta

Con gli innesti di Botto, Giannotti e Arasomwan, nel terzo parziale però, Monza sale d’intensità in attacco. Risulta più lucidità nel muro-difesa. Rizzo vola su ogni palla, Orduna riesce a smistare con precisione per le sue bocche da fuoco. Trova poi in Plontytskyi (MVP del match con 21 punti, di cui un ace), poco pungente nel prologo di gara, un apporto importante. Questo in aggiunta alla buona verve degli innesti schierati durante lo svolgimento della gara. Per la prima volta Monza espugna Bari e si porta a casa due punti importanti in chiave volata Coppa Italia.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi