Milano Quanta e Vicenza sempre in vetta

La nuova coppia resiste in vetta a punteggio pieno: il Milano Quanta non è solo. La MC Control Diavoli Vicenza rischia qualcosa di troppo sulla pista di un orgoglioso Real Torino, sconfitto di misura (3-4) e solo nel finale da una rete dell’esperto Corradin.

La vittoria del Milano Quanta

Molto più agevole, invece, il successo (6-2) del Milano Quanta che mette alle corde fin da subito i Ghosts Padova (senza lo sloveno Sodrznik, ma con l’esordiente Ghiglione), al secondo stop consecutivo. Sotto il podio, a tre lunghezze proprio dai ragazzi di Marobin, si piazza il Cus Verona. Si prende la rivincita sul Ferrara, regolato per 6-3 (doppiette di Stevanoni e Dal Ben per gli scaligeri; Podda per gli estensi). Sale in doppia cifra in classifica anche il Monleale che, trascinato da Zagni (poker di reti), punisce gli Asiago Vipers, in piena crisi di gioco e risultati (quattro sconfitte di fila). Rialza la testa, invece, il Cittadella.  Fatica fino a metà del secondo tempo, ma poi riesce a piegare la resistenza degli Snipers Civitavecchia, ancora a secco. Tra i granata “hat trick” per Tombolan. 

Agenda

Sabato prossimo (15 dicembre) la Serie A si ferma. Spazio alle sfide dei quarti di finale di Coppa Italia. 

News Reporter

1 thought on “Milano Quanta e Vicenza sempre in vetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi