Nella nona giornata di campionato l’Allianz Geas cade contro Battipaglia, che conquista così la seconda vittoria in stagione. Le sestesi lasciano in Campania 2 punti importanti, alla vigilia del trittico più impegnativo della stagione: Venezia, Schio e Ragusa. La squadra di casa rimane in vantaggio per tutti i 40’, ma la gara è molto elastica, caratterizzata da break e contro-break.

Allianz Geas, cronaca

Nel primo quarto, grazie soprattutto ad un parziale di 14-3 in 4’45’’ e ad un 5-0 di Brown nel minuto finale, le padrone di casa riescono a salire fino a +12. Nel secondo tempino le rossonere, caricate da Ilaria Panzera (5 punti, un rimbalzo offensivo e una recuperata in 1’) e dalla capitana Arturi (4 punti consecutivi in una manciata di secondi), rientrano nel migliore dei modi con un affondo di 16-2 che le porta a -2. All’intervallo lungo la distanza è di 4 lunghezze.

Secondo tempo

Nella ripresa le ragazze di coach Matassini, trainate dal trio Brown-Handy-Simon, tornano sul +13, con 5’30’’ da giocare. Nella seconda metà del quarto Sesto, con Brooque Williams, la recuperata Loyd e Brunner, macina un 14-3 che vale il -2, prima del -3 di fine periodo. Nell’ultima frazione Battipaglia parte forte con un 5-0, ma le lombarde riescono ancora a rifarsi sotto, tornando per più di una volta a -2. Lo sforzo non è però sufficiente. Nell’ultimo minuto di gara, dopo l’1/2 dalla lunetta di Nicolodi del 69-67, Simon e Brown fanno 4/4 a gioco fermo. Brooque Williams riaccende la fiamma della speranza con un’ultima tripla, ma il seguente errore dall’arco di Brunner e la buona gestione della squadra di casa (con Simon che fa 1/2 ai liberi e ruba palla e Brown 2/2 dalla lunetta) chiudono definitivamente la gara.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Allianz Geas, brutta sconfitta a Battipaglia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.