Secondo turno infrasettimanale della stagione, nonché ultimo del girone d’andata, con il Milano City che ospita l’A.C. Bra. Cambio di formazione rispetto al derby di sabato con Sangalli in porta, difesa Poma De Bode
Capogrosso, centrocampo Boccadamo Mecca Selvatico Lattarulo, tre punte Mair Speziale  Tonani.

Milano City, cronaca

Inizio sulla falsa riga di sabato, con i granata che cercano molto di più il palleggio tra le linee, grazie anche al suo modulo di gioco. Occasioni di rete poche nei primi 15 minuti, ma i granata sono sempre in zona d’attacco con
Tonani e Mair che hanno fame di gol. La terza punta Speziale si sacrifica molto e al 20’ sradica un pallone dai piedi di Barale  lanciato a rete in contropiede. Al 35’ alla prima vera occasione da gol il bomber Davide Tonani segna il secondo in due  partite! Cross di Boccadamo, Tonani va di testa ed insacca l’1-0. Gol in fotocopia come ad Arconate. Al 40’ lancio lungo di Selvatico per Mair, che stoppa bene ma scarica un tiro non fortissimo tra  le braccia del portiere. Ma al 45’ esatto Mair trova finalmente la via del gol con la maglia granata! Lancio di Selvatico con Mair che brucia il difensore e da posizione delicatissima scarica un sinistro velenoso. 2-0.

La ripresa

Primo tempo che si conclude benissimo, ma il secondo invece partenza da incubo. Casolla segna dopo nemmeno 47” dall’inzio, palla lunga in area ed il numero 17 batte un  incolpevole Sangalli. La risposta granata non si fa attendere con Tonani di testa, parato, e con Speziale, che dopo una progressione a tutto campo, scarica un destro anch esso parato. Al 59’ De Bode di testa, dagli sviluppi di un calcio piazzato, sfiora la traversa con un colpo di testa da centro area. I granata dispongono del possesso palla e continuano le scorribande offensive. Mair vicinissimo alla doppietta al 65’, recupero sulla trequarti, dribbling e tiro alto di poco. Milano City vicino al 3-1 con Speziale che tenta un tiro a giro che esce di pochissimo. Pochi minuti dopo anche Neto Pereira tenta un tiro analogo che fa la barba al palo. Granata vivi che meriterebbero il terzo gol. Terzo cambio al minuto 81 con D’Orazio, all’esordio in campo, per Speziale uno dei miglior in
campo. Negli ultimi 5 minuti succede di tutto! Milano City che segna il 3-1 con un’azione superba di Lattarulo che crossa in mezzo per Neto
Pereira che colpisce al volo. Non passa nemmeno un minuto e Giglio approfitta di una distrazione difensiva per insaccare  di testa.
Rossi cambia quindi Boccadamo per far esordire, il secondo oggi, Pupeschi e al 90’ esce  Selvatico per Campus. Assalto del Bra che tenta disperatamente il pareggio senza però riuscirci. Vittoria meritatissima per il Milano City che muove ancora la classifica

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Milano City, l’andata si chiude con un 3-2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.