Altra sconfitta per l’Hockey Milano Rossoblu, battuto sabato sera 7-3 in casa del Fassa.

Hockey Milano Rossoblu, cronaca

Il Fassa deve rinunciare a Luca Zandonella che sconta la terza ed ultima giornata di squalifica. Nel Milano c’è l’esordio di quattro nuovi giocatori: Alex Bertin, Federico Cordin, Paolo Gardiol e Lorenzo Penna. Il Fassa mantiene l’iniziativa del gioco ma le occasioni più pericolose sono del Milano che prima sfiora la rete con Simone Asinelli e poi segna durante il primo powerplay disponibile con Tommaso Terzago. Nel secondo tempo la squadra casa diventa molto più concreta e segna tre reti in meno di 10 minuti con la doppietta di Martin Gran e la rete di Diego Iori. Poi nella seconda parte del periodo centrale non ci sono altre reti. Negli ultimi minuti del terzo tempo la gara si risveglia. Dopo 50 minuti Gran realizza il suo hat-trick ma dopo appena 28 secondi Fabian Platzer dimezza lo svantaggio. Marcello Borghi riporta in partita il Milano ma poi nei minuti finali i Falcons riprendono il controllo della gara e realizzano tre reti negli ultimi tre minuti con Martin Castlunger, Diego Iori (a porta vuota) e Karl Ostman. Il Fassa vince per 7:3 e conquista la prima vittoria casalinga alla fine dei tempi regolamentari.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu ko anche coi nuovi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.