Se non è un match point, poco ci manca. La Revivre Axopower Milano si prepara alla sfida contro Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in vista della 12° giornata del campionato italiano di pallavolo maschile Superlega Credem Banca. Penultima giornata d’andata per i ragazzi di Andrea Giani che, dopo la vittoria di domenica contro Civitanova e la sconfitta nel recupero infrasettimanale contro Trento, vuole tornare a mettere in cassaforte punti preziosi in vista del giro di boa di campionato, utile in prospettiva Coppa Italia.

Revivre Axopower Milano, il punto

A due partite dalla fine del girone di andata, è tempo di incroci di risultati per la compagine milanese. Dopo un inizio di campionato a rilento, ha preso ritmo e confidenza e lo ha ampiamente dimostrato negli ultimi match. Prima la vittoria contro Verona, seguita dal successo contro Civitanova, ma anche nella sfida contro Trento. Al di là della sconfitta, ha comunque dato segnali di una squadra che avrebbe potuto mettere più in difficoltà una corazzata come la squadra di Lorenzetti. È bene però dimenticare presto il passato, sia per le gioie sia per le delusioni, e concentrarsi su quello che offre il presente. Un presente che ha le fattezze della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Si presenta al PalaYamamay di Busto Arsizio rinfrancata dal successo per 3-0 contro Siena, valido per l’anticipo della 2a giornata di ritorno. Sei squadre in cinque punti, accomunate dalla stessa voglia di accedere alla final eight di Coppa Italia. Monza, Verona, Ravenna, Padova e Latina si contenderanno i posti utili per entrare tra le prime otto, senza dimenticare la stessa Vibo. Sarà bagarre fino all’ultimo punto e all’ultimo pallone. Milano domani alle ore 18.00 avrà la possibilità di ipotecare un posto per continuare il suo percorso verso la coccarda tricolore.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Revivre Axopower Milano, quasi match point”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.