Vanni Oddera: “Ecco la mia mototerapia”

Vanni Oddera è stato ospite di Fondazione Ikaros. Si tratta di un istituto professionale, che a Buccinasco ha due corsi di studio: corso meccanico e corso amministrativo. 170 ragazzi in tutto. I meccanici grazie a un accordo con Denicar, rivenditore Fiat di Corsico, tutte le settimane hanno cinque ore di officina nelle ore scolastiche, la mattina, quindi affiancano meccanici professionisti e lavorano davvero. Questo è un aspetto abbastanza unico, perché di solito sono stage temporanei o ore non continuative. Il corso amministrativo invece studia per lavorare in tutti gli ambiti manageriali di un’azienda.

Vanni Oddera a Fondazione Ikaros

Vanni Oddera ha illustrato aI ragazzi di Fondazione Ikaros il suo progetto di Mototerapia. Si tratta di sessioni gratuite in giro per il mondo in cui porta sulla sella della sua moto per un giro e perfino qualche salto i ragazzi disabili. Il campione di motocross e freestyler è riuscito a catturare l’attenzione degli studenti, prima di concedersi ai microfoni di MilanoSportiva. “E’ bello ma anche difficile. Ho notato che con questi incontri si accende magari il 10% dei presenti ma è già un buon risultato. Organizzando tante giornate di questo tipo riesci a cambiare tante persone che a loro volta ne cambiano altre. Non mi emoziona parlare in pubblico. Mi emoziona di più vedere la partecipazione e gli occhi di chi si illumina. Per quello ci stiamo impegnando tanto”.

Il valore della mototerapia

“E’ bellissimo dare una mano ai ragazzi speciali. Rendono la tua vita speciale. Ti fanno capire col loro sorriso quanto è importante quello che stai facendo. Coi ragazzi normali non è così. Non hanno la sensibilità e la voglia che hanno loro. Stiamo portando avanti un progetto di ricerca medico scientifica. I risultati ci sono. Le emozioni e il superamento degli ostacoli scatenano dei processi chimici che fanno davvero stare meglio. L’obiettivo è aprire le porte degli ospedali agli action sport. Io voglio cambiare il mondo intorno a me, per renderlo migliore basta poco”.

News Reporter

1 thought on “Vanni Oddera: “Ecco la mia mototerapia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi