Blue Storms, arriva Roberto D’Ambrosio

Ancora un regalo speciale sotto l’albero di Natale dei Blue Storms. A rinforzare il già nutrito e più che competitivo coaching staff bustocco è infatti in arrivo Roberto D’Ambrosio. Il carismatico allenatore proviene dalle fila dei Rhinos Milano. La scorsa stagione, ha guidato il team nero-arancio in Prima Divisione.

Chi è Roberto D’Ambrosio

54 anni, sposato, di Cesano Maderno, coach D’Ambrosio vanta un curriculum sportivo di altissimo livello, come giocatore prima (dal 1981 al 1995 è stato uno dei più forti linebacker italiani, con all’attivo anche 3 convocazioni in Nazionale) e come allenatore poi. E’ statao quasi sempre sulla sideline dei rinoceronti milanes. Ha ricoperto le cariche di Defensive Coordinator (2009 e 2010) e Head Coach (2011, 2012 e 2017).

Dichiarazioni

Roberto D’Ambrosio si occuperà del reparto linebacker rosso-blu, oltre che della linea di difesa, chiamato a dare una mano a Riccardo “Acido” Lo Presti, il Defensive Coordinator dei Blue Storms, a cui è legato da profonda stima e amicizia. L’arrivo di Vittorio Galli ai Blue Storms ha ulteriormente convinto D’Ambrosio ad accettare questa nuova sfida. Come lui stesso dice, non va vista come un passo indietro nella sua carriera. “Ho sempre allenato per passione. Amo questo gioco e quello che cerco in una squadra è il mio stesso entusiasmo. Per me, Prima o Seconda Divisione non fa differenza e non è il ruolo che mi offrono in sideline a farmi decidere se accettare o meno un’offerta di collaborazione. Mi sono sempre trovato a mio agio soprattutto in difesa, sia come giocatore che come allenatore. Dunque, sono certo che mi divertirò anche qui a Busto, dove ho trovato una squadra competitiva e con ottime individualità”.

Lo staff dei Blue Storms

Con l’arrivo dell’HC dei Blue Storms, l’americano Wayne Anderson, ai primi di gennaio si completerà dunque la composizione dello staff tecnico ed alla ripresa degli allenamenti si comincerà davvero a fare sul serio. Intanto, il prossimo 13 gennaio, a Roma, è fissata la riunione programmatica per il Campionato di Seconda Divisione: per conoscere la composizione dei gironi, il calendario e la struttura del prossimo campionato, dunque, non ci resta che attendere. Per finire, lo scorso 12 dicembre, dirigenti, tecnici, atleti e sostenitori hanno brindato alle imminenti feste natalizie al La Mojiteria di Cerro Maggiore: una grande festa che ha evidenziato ancora una volta la coesione di una squadra che, proprio nel 2019, compirà i 15 anni di vita e che ha deciso di celebrare questo anniversario presentando ai nastri di partenza della Seconda Divisione un team dalle chiare ambizioni.

News Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi