Revivre Axopower Milano, ultima a Perugia

Ultima giornata di andata per la Revivre Axopower Milano. Viaggio in Umbria per la sfida ai Campioni d’Italia in carica della Sir Safety Conad Perugia. Ultima chiamata prima del giro di boa del campionato in un match, quello nell’impianto perugino del PalaBarton, che potrebbe decretare i primi traguardi natalizi. Milano cerca conferme e punti per chiudere la prima parte di stagione in quinta posizione. Perugia invece cerca la vittoria per avere la certezza del primo posto in classifica.

Revivre Axopower Milano, il punto

Sarà sfida senza esclusioni di colpi tra milanesi e perugini sul taraflex tricolore del palazzetto umbro, passerella di grandi campioni del presente e del passato. Sarà Giani contro Bernardi in panchina. Due dei giocatori più rappresentativi della storia della pallavolo italiana che oggi continuano a stupire anche da allenatori. Dopo la vittoria contro Vibo Valentia, il tecnico della Powervolley aveva evidenziato la crescita di una squadra che oggi, alla fine del girone d’andata, si presenta nella sua veste migliore e con certezze rafforzate. Non sarà facile sulla carta contro quella Perugia. Lo scorso anno ha conquistato il triplete (Campionato, Coppa Italia e Supercoppa, primi successi della sua storia), e che in questa stagione ha portato in Italia il campione cubano, naturalizzato polacco, Wilfredo Leon, accrescendo ancora di più il livello della Superlega italiana.

Non solo Leon

Sarà proprio Leon uno dei giocatori che Milano dovrà tenere d’occhio particolarmente, visti i numeri che lo lanciano nell’olimpo dei migliori di questa stagione. Ben 55 ace realizzati in 12 gare e leader assoluto di questa classifica, che issa la sua squadra in testa a questa statistica con 126 battute vincenti. Ma Perugia non è solo Leon ovviamente: un roster di altissimo livello ricco di campioni del calibro di De Cecco, Atanasijevic, Colaci e Podrascanin. Servirà la miglior Revivre Axopower per tentare di uscire indenni dal PalaBarton, ma questa Milano ha dimostrato più volte di saper sorprendere. E vorrà farlo anche a Perugia, dove la Powervolley ritroverà due ex che al PalaYamamay hanno lasciato un bellissimo ricordo come Galassi e Piccinelli.

News Reporter

1 thought on “Revivre Axopower Milano, ultima a Perugia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi