Milano Quanta, big match e primato

Il Milano Quanta ora è da solo in vetta alla classifica. La squadra meneghina si è infatti aggiudicata anche lo scontro diretto con i Diavioli Vicenza, restando l’unica squadra imbattuta del campionato.

Milano Quanta, la cronaca

Sabato sera al Quanta Club di via Assietta le due rivali dell’ultima finale scudetto, appaiate a punteggio pieno, si sono affrontate in un match davvero spettacolare. A passare in vantaggio sono stati gli ospiti con Andrea Delfino, il grande ex che è attualmente il capocannoniere del campionato a quota 25 gol. I padroni di casa però hanno messo la freccia con Lettera e con Fabio Rigoni sono volati sul 3-1, prima di subire la rimonta veneta firmata da Loncar e Zerdin. Il gol decisivo però l’ha firmato Barsanti, autore del definitivo 4-3.

Classifica e agenda

Il Milano Quanta, ora a 24 punti, tre in più di Vicenza e con sei lunghezze di margine su Padova, tornerà in campo il 12 gennaio. Dopo le Feste, l’ultima rivale del girone d’andata sarà Monleale.

News Reporter

1 thought on “Milano Quanta, big match e primato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi