Il Cortina bissa il successo di sei giorni fa all’Olimpico contro l’Hockey Milano Rossoblu. Seconda partita consecutiva della squadra rossoblu in casa dopo la vittoria contro la capolista Brunico. Il Cortina si schiera in porta con Luca Burzacca mentre sono assenti Marco De Filippo, Massimo Cordiano, Michael Zanatta, Francesco Adami ed Andrea Moser.

Hockey Milano Rossoblu, cronaca

Partita che si scalda subito. Devin Di Diomete porta in vantaggio il Cortina ma immediata reazione del Milano che al primo powerplay realizza il pareggio con il top-scorer della squadra Edoardo Caletti (4’). Ma poi nella seconda parte del tempo la formazione ospite è molto determinata con gli special team. Prima Luca Barnabò realizza con un tiro al volo in superiorità e sempre in superiorità la squadra veneta realizza il 3:1 con il finlandese Tuomas Vänttinen. Nella seconda frazione il Milano accorcia le distanze con Alex Petrov su corta respinta. Poi la squadra rossoblu cerca il pareggio in un periodo molto più equilibrato tra le due squadre che concludono i primi 40’ sul 3:2 per gli ampezzani. Nel terzo tempo il Cortina è più concreto davanti porta in superiorità: Luca Barnabò realizza il 4:2 con l’uomo in più. Due minuti più tardi Devin Di Diomete, sempre in superiorità, realizza il 5:2. Lo stesso Di Diomete a porta vuota, dopo 57 minuti, fissa il punteggio sul 6:2 per il suo hat-trick. Cortina che conquista il 9° posto.

Andrea Gussoni
andreagussoni@hotmail.it

One thought on “Hockey Milano Rossoblu, bis di Cortina”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.