Cisalfa Seamen, tre squadre a Firenze

La risalita dei Cisalfa Seamen è compiuta. Con la determinazione di una squadra che non si perde mai d’animo e sa trarre forza dalle avversità. Nessuno si era sconfortato di fronte ai primi due derby persi in campionato. Tutti sapevano che, a breve, Paolo Mutti e i suoi ragazzi avrebbero costruito un meccanismo capace di risalire la china e trovare la miglior condizione nel momento topico della stagione.

Cisalfa Seamen Under 19

Nella vittoria, 29 a 14, sul campo degli imbattuti Giants c’è tutto il senso di un lavoro che negli ultimi tre anni ha portato la giovane pattuglia blue navy a centrare due titoli e l’ennesimo accesso allo Young Bowl. La vedrà protagonista, come nel 2017, con i Dolphins Ancona. Anche a Bolzano i Cisalfa Seamen hanno dovuto superare un momento di difficoltà, sotto 14 a 6 all’half time. Prima di cambiare le sorti della gara con le giocate di una difesa sempre più determinante, due gli intercetti equamente divisi tra Tommaso Calegari ed Edoardo Gallo e la prestazione di un attacco che offre molteplici soluzioni. In riva all’Adige i Marinai sono andati a segno con Pietro Previtali. Per lui due TD e diciassette punti all’attivo, Lorenzo Zucca (1 TD) e Lorenzo Leonardi (1 TD). Un’altra nota lieta arriva dalla performance degli special team e del kicker che hanno costretto i padroni di casa ad avere sempre una pessima posizione di partenza.

Under 16

A non potere festeggiare l’accesso all’atto conclusivo di Firenze sono invece gli under 16. Sono stati sconfitti 46 a 0 dai Guelfi che si confermano in questo torneo formazione di un altro pianeta. La debacle in Toscana non cancella tuttavia l’ottimo percorso della Polizzi band che può vantare, dopo la finale del 2017, un altro risultato di rilievo. Imbottita di rookies e con un’ossatura trasformata rispetto alla stagione passata, la squadra allenata da Marco Polizzi ha confermato che il progetto blue navy resta ai vertici del panorama nazionale e potrà contare, anche in futuro, su un coaching staff, al pari dei colleghi under 19, under 13 e Sirene, tra i più preparati in campo nazionale. A Firenze i riflettori saranno per la formazione under 13, quella under 19 e per le Sirene. Tutti impegnati nella rincorsa all’ennesimo sogno tricolore.

News Reporter

1 thought on “Cisalfa Seamen, tre squadre a Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi